Switch off Abruzzo: il Co.Re.Com sarà a Giulianova il 2 maggio 2012

Umbria: insediamento nuovo comitato Corecom | Digitale terrestre: Dtti.it

La regione Abruzzo si prepara ad interrompere le trasmissioni radiotelevisive in segnale analogico per passare definitivamente al digitale terrestre, già presente in molte case abruzzesi grazie agli apparecchi televisivi digitali, dotati di decoder incorporato interno.

Il cosiddetto “switch off” nella nostra regione comincerà il prossimo 7 maggio e proprio per questo è stata organizzata una campagna informativa che consentirà agli utenti di conoscere i dettagli di questo importante cambiamento e di organizzarsi di conseguenza: non tutti sanno ad esempio che chi possiede un televisore “analogico terrestre” (di quelli non a schermo piatto e dunque non fabbricato negli ultimi anni), dovrà infatti munirsi di un decoder per poter continuare ad utilizzarlo dopo il 7 maggio 2012.

Per illustrare questo ed altri dettagli sullo switch off, il Co.Re.Com Abruzzo, Comitato Regionale per le Comunicazioni, ha allestito un ufficio mobile che girerà la regione nelle prossime settimane per fornire supporto informativo agli utenti che lo richiederanno.

A Giulianova il camper del Co.Re.Com arriverà il 2 maggio prossimo per distribuire brochure esplicative e per realizzare dimostrazioni pratiche.

E’ importante ricordare alla cittadinanza che con il passaggio al digitale terrestre sarà possibile usufruire gratuitamente non solo di tutti i canali televisivi attualmente disponibili in analogico, ma anche di una serie di nuovi canali di trasmissione, che garantiranno un’offerta di informazione e intrattenimento per l’utente molto più completa e variegata.

Ciò è possibile grazie alle tecniche di compressione dati che consentono ad un canale in digitale di occupare solo un quinto della banda che lo stesso occuperebbe in versione analogica.

Il passaggio al digitale terrestre introdurrà inoltre nuovi standard per l’interattività con l’utente: il classico “televideo” si arricchirà di nuove e dettagliate informazioni sui programmi trasmessi, sui canali ma anche su contenuti extra, che saranno fruibili in modo più diretto ed immediato su ogni canale.



Fonte : Giulianova.it

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *