*** UPDATE 19/02/2014 – Attivata anche la postazione di Novara, Monte Goi (CO), Monte Maddalena (BS), Monte Orfano (BS), Gussago (BS).

*** UPDATE 15/02/2014 – Attivati gli impianti di Campo dei Fiori (VA), Camaldoli (NA), Monte Vergine (AV)

*** UPDATE 03/02/2014 – Attivata la frequenza UHF 55 anche da Valcava per la Lombardia. Rimane attivo anche UHF 60.

E’ in corso di attivazione la nuova emissione del MUX 2 di TIMB (Telecom Italia Media) sulla frequenza UHF 55 partendo dagli impianti dell’Emilia Romagna. Ricordiamo, infatti, che a fronte di una richiesta da parte del broadcaster è stata concessa l’autorizzazione a utilizzare la frequenza UHF 55 per evitare le interferenze con i segnali LTE.

Ricordiamo che le frequenze dedicate alla rete telefonica LTE sono da UHF 61 a UHF 69.

Il MUX TIMB 2 è trasmesso sulla frequenza UHF 60 quindi si tratta della frequenza maggiormente soggetta alle interferenze dai segnali LTE. Terminata l’accensione a livello nazionale della frequenza UHF 55 verrà inserita l’indicazione “Provvisorio” sui canali della frequenza UHF 60 che sarà poi dismessa.

Attualmente sono stati convertiti gli impianti di Monte Canate (PR), Castel Maggiore (BO), Colle Barbiano (BO), Monte Grande – Castel San Pietro Terme (BO), Monte Maggio – Bertinoro (FC), Monte Godio – Montescudo (RN), Monte Faeto – Serramazzoni (MO), Camposauro (BN).

Logo_Telecom_Italia_Media

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here