La Prima della Scala, un evento nell’evento. Chi conta non può mancare, ma trovare i biglietti è ormai un’impresa improba. Classica anticipa così il regalo di Natale e per tutti gli abbonati Sky diventa “in chiaro” dal 7 al 14 dicembre e trasmette proprio mercoledì 7 il Don Giovanni di Mozart, spettacolo inaugurale della nuova stagione del Teatro alla Scala, che vedrà sul podio il maestro Daniel Barenboim, fresco direttore musicale del teatro scaligero, e l’inventivo Robert Carsen in cabina di regia. L’opera è inoltre preceduta da uno speciale, ricco di ospiti, interviste e backstage, presentato da Ugo Martelli e Francesca Pedroni.

È l’evento più atteso dai melomani. Un avvenimento che unisce ogni anno il dorato ed elitario mondo della lirica con l’universo più globale e globalizzato del glamour e dello showbusiness. La Prima delle prime che elegge Milano a cuore pulsante della musica classica: un red carpet sinfonico alla presenza delle più alte cariche istituzionali dello Stato e dello spettacolo.

Ma le strenne natalizie di Classica non finiscono qui: giovedì 8 ore 21, appuntamento con il documentario dedicato a Fryderyk Chopin; domenica 11 ore 9.30, il maestro Riccardo Chailly si cimenta con le Cantate che Bach compose per le festività natalizie; sempre domenica 11 ore 21.30 è la volta del maestro Christian Thielemann che dirige un programma celebrativo per il bicentenario della nascita di Franz Liszt; lunedì 12 ore 21Gran Gala di danza;martedì 13 ore 20, il Falstaff di Verdi in diretta dal Teatro Filarmonico di Verona (sarà trasmesso anche in 3D); mercoledì 14 ore 21, un nuovo appuntamento con Contrappunti, la trasmissione condotta da Carlo Boccadoro. Ospite in studio della puntata è l’americana Joyce Didonato, interprete superlativa del repertorio rossiniano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here