Discovery Italia: le novità 2013 dei canali del gruppo

Discovery Italia: le novità 2013 dei canali del gruppo | Digitale terrestre: Dtti.it

In soli 2 anni, da quando è sbarcato anche sul digitale terrestre, DISCOVERY ITALIA, la media company n. 1 al mondo per contenuti non-fiction, ha rivoluzionato il panorama televisivo italiano, imponendosi come 5° editore televisivo e come primo canale fra i nativi digitali (Real Time).

«Giungere ad essere il 5° editore televisivo italiano è stato un risultato davvero significativo» – spiega Marinella Soldi, Amministratore Delegato Discovery Italia e General Manager Discovery Sud Europa – «Per primi abbiamo saputo cogliere la sfida del digitale terrestre lanciando Real Time nel 2010 e DMAX nel 2011. Questa capacità di osare è stata premiata. Sul free abbiamo proposto un stile televisivo che è divenuto un marchio in sé. Ma l’intero nostro portfolio è cresciuto e i 7 canali Discovery oggi raggiungono il 3% di share nazionale. Le nuove sfide per il 2013 riguarderanno la svolta digitale e la capacità di rispondere alle nuove esigenze dei nostri spettatori».  

Discovery Italia è oggi presente su tutte le piattaforme tv con un portfolio di 7 canaliReal Time e DMAX sul digitale terrestre free (oltre che su Sky); Discovery Channel/+1 e in HD, Discovery Science, Discovery Travel & Living, Animal Planet in esclusiva su Sky, partner del gruppo dal 1997, e Discovery World sulla piattaforma DTT pay Mediaset Premium.

Un portfolio variegato e interessante che quest’anno è stato  – per la prima volta  – proposto al mercato da Discovery Media, il team interno di raccolta pubblicitaria presieduto da Andrea Castellari, Vice President Ad Sales and Distribution  con il supporto di Giuliano Cipriani, Direttore Ad Sales e Luca Poggi, Direttore Brand Partnerships.

Ma entriamo nel vivo delle novità di palinsesto illustrate da Laura Carafoli, Vice President Content e Programming di Discovery Italia che ha portato Real Time a divenire il 7° canale più visto dal target donne e DMAX l’8° canale più visto dagli uomini.

REAL TIME (canale 31 digitale terrestre, canale 124 e 125 di Sky e canale 31 di TivùSat) oltre alle nuove stagioni dei programmi di culto (Ma come ti vesti?! 7, Shopping Night 2, Clio Make-up 3, Cerco Casa 7 e Vendo Casa 5, Guardaroba Perfetto 3, Fuori menù 4, Il Boss delle torte), propone nuove produzioni originali che coinvolgono gli amati volti di rete(L’eleganza del Maschio con Enzo Miccio; Welcome style! con Paola Marella; Paint on the Roadcon Barbara Gulienetti; Shopping Night Uk con Carla Gozzi), ma anche nuovi talent e nuovi format (Renato Ardovino in Torte in corso; Ernst Knam in Il re del cioccolato; Csaba dalla Zorza in Merry Christmas con Csaba). In continuità con la vocazione di Real Time di intercettare nuovi trend, non mancheranno esclusive serie internazionali come i programmi su comportamenti ossessivi quali My strange addiction, Pazzi per la spesa 4serie americane controverse sui concorsi di bellezza per bambine come Honey Boo Boo che segue le vicende di Alana una reginetta di bellezza americana di 6 anni, nuovi programmi sul tema matrimoni come Randy to rescue con Randy Fenoli, il noto direttore del negozio più importante di abiti da sposa a New York in viaggio negli Stati Uniti per aiutare le spose della provincia americana, raffinati programmi di cucina con star internazionali come Nigella Lawson e Alberghi da incubo con Gordon Ramsey.

DMAX (canale 52 digitale terrestre, canale 140 Sky) stupirà il pubblico maschile con nuove produzioni originali: Le regole del gioco un viaggio condotto dallo scrittore Nicolai Lilinall’interno di mondi e fenomeni retti da “leggi” e codici autonomi per un’immersione dentro realtà sconosciute e bizzarre, lontane dalla normale quotidianità. Nella seconda stagione di Milano City Tattoo, la serie ambientata in uno studio milanese, seguiremo le storie che si celano dietro la scelta di farsi un tatuaggio. Arricchiranno il palinsesto del canale originali programmi internazionali: primo fra tutti Dynamo: magie impossibile il programma sull’illusionismo che vede protagonista il mago inglese più famoso al mondo. Nel segno invece del current affair faranno il loro ingresso personalità di spicco del giornalismo investigativo inglese quali Louis Theroux protagonista di importanti reportage sulle carceri e Donal MacIntyre che ci condurrà in un viaggio nelle città più pericolose del mondo. E per vivere ancora di più realtà estreme, conosceremo i codici della mafia insieme a Lou Ferrante, ex boss di Cosa Nostra a New York.

Contenuti premium di alta qualità nel segno dell’intelligent entertainment caratterizzeranno i canali pay presenti in esclusiva su Sky.

DISCOVERY CHANNEL (Sky canale 401, 402 e in HD), flagship del gruppo e canale più visto dell’area Lifestyle & Documentari di Sky, continuerà a proporre il meglio della produzione internazionale del genere factual grazie alle grandi e innovative produzioni di Discovery Communication come Tutti gli uomini del presidente, il documentario realizzato da Robert Redford, che dopo avere interpretato il film di Pakula nel 1976, torna come regista sullo scandalo che ha portato alle dimissioni del presidente americano Richard Nixon.  In palinseso anche l’ultima opera dell’acclamato regista tedesco Werner Herzog: Into the abyss, un documentario sui prigionieri condannati a morte che sono in carcere in Texas. Sul tema della sopravvivenza arriva il nuovo The Hunger: death race la serie che svela tutti i metodi in cui diverse culture nel mondo si procacciano il cibo. Le sirene sono solo creature mitologiche? Lo scopriremo nell’esclusivo speciale Sirene mentre con Encounters with monsters conosceremo più da vicino gli animali più mostruosi presenti sul nostro pianeta. Proseguono, poi, le stagioni di titoli di successo del canale quali La Febbre dell’oro, il programma record di ascolti che racconta le vicende di una famiglia di ricercatori d’oro in Alaska, e Curiosity, la serie che cerca di rispondere ai grandi perchè dell’uomo, ideata dal fondatore di Discovery, John Hendricks. 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *