Eurosport è stato premiato come “Channel of the Year” al primo Content Innovation Awards, tenutosi domenica sera a Cannes alla vigilia del MIPCOM, l’evento più atteso dell’anno per quanto riguarda il mercato globale dell’intrattenimento.

Il Content Innovation Awards, una nuova iniziativa sviluppata da Digital TV Europe con la partnership di TBI – Television Business International, celebra l’innovazione riguardante i contenuti, la distribuzione e la consegna del prodotto e i grandi traguardi raggiunti dai Gruppi e dai singoli soggetti che distribuiscono nel mondo contenuti video.

Peter Hutton, Chief Executive Officer di Eurosport afferma: “Questo è stato un anno di trasformazione per Eurosport, durante il quale abbiamo continuato ad assicurarci diritti premium di grande importanza, migliorando ulteriormente la nostra produzione; l’acquisizione dei diritti per i Giochi Olimpici a partire dal 2018 è un lampante esempio di questo trend. Trovo sia fantastico che la giuria del Content Innovation Award’s abbia premiato il nostro lavoro incoronandoci come canale dell’anno. Primeggiare in una categoria che non include solamente canali sportivi ma anche di intrattenimento e cultura popolare, rappresenta per noi un grande risultato che va ad aggiungersi ai record di ascolti raggiunti quest’anno dai nostri eventi chiave”

Da quando Eurosport è entrato a far parte del gruppo Discovery, nel maggio 2014, il canale ha acquistato ben 8.000 ore di copertura annue in 50 differenti properties – più di 4.000 dal vivo – con l’ambizione di rafforzare ulteriormente il proprio status di destinazione numero 1 per gli appassionati di sport condividendo con il proprio pubblico i più importanti eventi mondiali. I nuovi diritti includono la Champions League a Singapore, la Formula 1 in Portogallo, Wimbledon in Belgio, la Serie A e la Ligue 1 nei Paesi Bassi e, a partire dal 2018, le Olimpiadi in tutta Europa.

In parte dovuto ai grandi investimenti in ambito produttivo e nella scelta dei talent e degli esperti, il canale ha raggiunto risultati record per molti dei grandi eventi trasmessi, come gli US Open di tennis e la Vuelta di ciclismo, le cui edizioni 2015 sono state le più seguite nella storia di Eurosport. Anche Eurosport 2, in questa stagione, ha registrato una crescita di circa il 20% negli ascolti a livello europeo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here