Il gruppo Canal+, leader della pay tv d’Oltralpe, lancerà una rete televisiva generalista gratuita sul digitale terrestre (Dtt) francese, sfruttando i canali bonus che saranno attivati verso la fine di quest’anno. Lo ha annunciato il presidente, Bertrand Meheut, in una lunga intervista al quotidiano Le Figaro. La nuova rete, battezzata Canal 20, si rivolgerà a un pubblico “ampio ma esigente”, spiega Meheut, e “nella linea di Canal+, sarà centrata sul cinema, la produzione originale, e presenterà anche magazine culturali ed eventualmente un numero molto limitato di eventi sportivi”.

Un investimento “significativo”, di circa 100 milioni di euro all’anno, il più elevato tra i nuovi canali del Dtt transalpino. L’obiettivo, ha aggiunto, è intercettare un “target pubblicitario di categoria CSP+ (categorie socio-professionali elevate, ndr.)”, una “popolazione finora poco presa di mira” dalla pubblicità televisiva. “Per attirare nuovi inserzionisti – argomenta Meheut -, stimolare lo sviluppo del mercato pubblicitario e probabilmente i consumi, bisogna permettere a nuovi canali che mirano a nuove fasce di popolazione di emergere”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here