Lei presenta www.tutti-uguali.it, “Lo sappiamo tutte. Sarà il nostro segreto”

Lei presenta www.tutti-uguali.it, "Lo sappiamo tutte. Sarà il nostro segreto" | Digitale terrestre: Dtti.it

Gli uomini sono tutti uguali quando restano attoniti di fronte a una camicia che attende di essere stirata. Tutti uguali. Sono tutti uguali a collezionare calzini sporchi sotto il letto e a lasciare i piatti per giorni nel lavello. Tutti uguali. Sono tutti uguali gli uomini per cui anche cuocere un uovo al tegamino può essere un’impresa.

Quante donne – almeno una volta nella vita – hanno espresso questo genere di considerazioni sul proprio marito, il fidanzato il fratello o il figlio davanti a una tazza di caffè con le amiche o attraverso uno scambio di e-mail?

Inutile negarlo, alle donne piace parlare male degli uomini, lo sfogo è catartico. Lamentarsi permette loro di sdrammatizzare i piccoli problemi quotidiani, prenderli come un gioco parlandone e ridendoci su.  Se poi tutto ciò avviene escludendo dalla conversazione gli uomini, giocando con loro e su di loro, sulle loro abitudini e i loro difetti allora il divertimento è assicurato.

Complice delle donne Lei Tv, in onda sul 127 di Sky, presenta www.tutti-uguali.it, il primo sito web in Italia solo per il gentil sesso che sarà on-line da giovedì 8 marzo. Un luogo condiviso in cui le utenti possono riconoscersi a partire dai divertenti episodi che quotidianamente accadono nel rapporto uomo- donna.

L’accesso a www.tutti-uguali.it avverrà attraverso facebook connect. All’interno di ogni pagina le utenti avranno la possibilità di raccontare aneddoti sugli uomini che le circondano e interagire tra di loro postando foto, video o testi,” commentando reciprocamente i vari interventi e partecipando a test psicologici.

“Con tutti uguali vogliamo creare uno spazio intimo ad uso esclusivo delle donne dove poter parlare liberamente”. Così Veronica Ferrari, Publisher di Lei Tv, che continua: “L’idea da cui nasce il blog è quella di ricreare la tipica chiacchierata tra sole donne, lontana da sguardi a volte indesiderati. Ci siamo resi conto, attraverso focus group, ricerche e le centinaia di e-mail che quotidianamente ci arrivano, che le nostre telespettatrici – donne impegnate tra famiglia e lavoro, che a fatica trovano spazi per sé – sognano un luogo immediatamente accessibile per poter sviluppare l’esperienza emozionale offerta dal nostro canale e esprimere liberamente pensieri e idee sugli uomini prendendoli e prendendosi in giro.”

Con tutti uguali, Lei tv (Sky 127) vuole coinvolgere ulteriormente le donne creando una “zona franca” dove si sentano capite, rassicurate in modo leggero e ironico su temi che stanno loro a cuore.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *