Il Consigliere regionale del Pdl Marco Scajola, raccogliendo l’appello dei Sindaci e dei cittadini della Valle Arroscia che lamentano disagi e disservizi dopo lo switch off del segnale analogico televisivo, annuncia la presentazione di un interrogazione urgente in Regione. Scajola chiarisce: “Il black out del segnale tv è un disservizio grave per questa porzione di territorio. E’ importante in questo senso un intervento della Regione che si adoperi per garantire ai cittadini la possibilità, anche per coloro che vivono nel nostro entroterra, di poter usufruire di un segnale televisivo come tutti gli altri cittadini senza costi aggiuntivi”.

“Purtroppo assistiamo all’ennesima prova di superficialità della Giunta regionale – dice l’esponente del Pdl – che pur essendo da tempo al corrente di ciò che sarebbe potuto accadere non si è adoperata per prevenire quei disagi che oggi si stanno presentando in particola modo nell’entroterra”. Il rappresentante del Pdl precisa: “Non trovo corretto che a trovare una soluzione al segnale carente debbano essere esclusivamente i sindaci del territorio che oggi dovranno sborsare 15 mila euro per l’installazione di una grossa antenna che servirà a captare il segnale proveniente dalla costa”.

Conclude Marco Scajola: “Per questo con la mi interrogazione ho chiesto alla Giunta di intervenire con un contributo economico a favore di questi territori e di attivarsi affinchè i ripetitori che prima erano gestiti dall’ex comunità montana possano trasmettere in digitale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here