Rai: risolti i problemi di interferenza nell’Est Piemonte

Rai Uno Streaming | Digitale terrestre: Dtti.it

rai-unoBuone notizie per coloro che risiedono nell’Est Piemonte e provincia di Pavia che, durante gli ultimi giorni hanno riscontrato difficoltà di ricezione del primo MUX Rai (dove sono trasmesse Rai 1, Rai 2 e Rai 3).

E’ stata infatti disattivata l’emissione di TeleCupole che interferiva in quanto trasmessa sulla stessa frequenza da un impianto in servizio per la stessa zona.

Di seguito il comunicato emanato dal  Ministero dello Sviluppo Economico:

“A seguito delle procedure di riassegnazione delle frequenze alle tv locali per la liberazione della banda 800 MHz (frequenze assegnate alla telefonia mobile a decorrere dal 1 gennaio 2013), ad una emittente locale piemontese è stato attribuito, secondo le regole di gara, il canale 23. Questa frequenza in Piemonte è sottoposta, secondo le prescrizioni della delibera 265/12/CONS dell’Agcom, al vincolo di non interferire il canale 23 della Rai in Lombardia.

Il 17 dicembre la tv locale piemontese ha attivato il canale 23 dalla postazione di Monte Giarolo interferendo la Rai, pertanto il Ministero ha provveduto ad emanare una ordinanza di disattivazione dell’impianto. La disattivazione ha avuto luogo il 20 dicembre nel primo pomeriggio.”

Resta ora da capire quale nuova frequenza verrà assegnata a TeleCupole che si trova senza copertura in buona parte dell’Est Piemonte per via di un errore di valutazione in fase di assegnazione delle frequenze.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *