“Questo appuntamento con il digitale rappresenta un momento molto importante per il mondo dell’informazione che va condiviso con tutti i cittadini, soprattutto con quelli meno portati a confrontarsi con le nuove tecnologie. Ecco perché questi incontri con il territorio rappresentano un elemento fondamentale di comunicazione e partecipazione istituzionale.”

Così il Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche, Vittoriano Solazzi, ha sottolineato l’importanza del confronto organizzato ad Ancona dal Corecom (presso la Sala Pagoda del Consiglio regionale) in occasione del passaggio dall’analogico al digitale terrestre. Sono intervenuti il Prefetto di Ancona, Paolo Orrei, il Direttore di Rai Tre Marche, Giovanni Di Giuseppe, i Consiglieri regionali Fabio Badiali, Dino Latini e Francesco Massi, i rappresentanti della Polizia Postale e di Adiconsum. Istituzioni queste ultime che da anni svolgono con il CoReCom un costante e proficuo rapporto di collaborazione.

L’evento è rientrato nella serie di appuntamenti che il Comitato regionale per le comunicazioni della regione ha organizzato in tutte le province marchigiane: “al fine – come ha detto il suo Presidente, Pietro Collonnella – di rendere partecipe la comunità dei servizi svolti per i cittadini nelle controversie e conciliazioni in materia di telecomunicazioni, nella tutela dei minori nei confronti dei sistemi di informazione e comunicazione e in questo particolare momento, nel passaggio al digitale terrestre.”

Il digitale, infatti, ha rappresentato il punto centrale dell’appuntamento durante il quale sono stati fornite le date dello swich off nei 49 Comuni della Provincia di Ancona nonché i particolari e le indicazioni utili al cittadino in questa delicata fase di transizione. Informazioni che potranno essere richieste al Comitato, nella sua sede di Ancona, in Piazza Cavour 23 o attraverso il sito dell’Assemblea legislativa,www.assemblea.marche.it, nel link delle Autorità indipendenti dedicato al CoReCom Marche.

Sono stati inoltre comunicati i numeri utili che potranno essere utilizzati in caso di necessità: Call Center RAI WAY: 800.111.555; Call Center Ministero Sviluppo Economico: 800.022.000; Numero verde di Anconambiente, per lo smaltimento del materiale radiotelevisivo: 800.680.800.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here