Mercato pubblicitario in calo nel 2011

Mercato pubblicitario in calo nel 2011 | Digitale terrestre: Dtti.it

Nielsen Media Research ha reso noto i dati statistici relativi al mercato pubblicitario italiano nel 2011, in riferimento a tutte le tipologie di comunicazione (commerciale nazionale, locale, rubricata e di servizio).

La televisione rimane il mezzo più pianificato dalle aziende italiane, con una quota superiore al 50% sul totale investimenti, nonostante un calo nella raccolta pubblicitaria del -3,1%; La radio ha realizzato un performance negativa pari al -7,8%. Internet, con un + 12,3% rimane l’unico mezzo in crescita.



Fonte : FRT

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *