Mondadori vuole allargare business radio

Mediaset: Pier Silvio Berlusconi, ok sinergie con Mondadori | Digitale terrestre: Dtti.it

mondadoriMondadori ha voglia di allargare il business della radio. Non solo come concessionaria di pubblicita’, ma pure come editore, affiancando a R101 altri network nazionali. E mai come in questo momento, scrive Italia Oggi, lo shopping di emittenti e’ stato cosi’ a buon prezzo, a fronte, tuttavia, e va detto, di ricavi e utili radiofonici in calo. dossier che gira sui tavoli che contano e’ quello di Finelco, il gruppo che edita 105, Virgin radio e Rmc: il 46% circa delle azioni e’ stato dato in pegno da Alberto Hazan a Monte dei Paschi di Siena a garanzia di una linea di credito di 25 milioni di euro, mentre il 44,45% e’ in mano a Rcs. Poiche’ sia Rcs sia Mps stanno attraversando notevoli turbolenze,

Finelco potrebbe essere messa sul mercato, magari a pezzi, diventando una preda di Mondadori. Il valore teorico di Finelco, espresso nel bilancio Rcs 2012 dopo le stime di esperti, e’ di 115 milioni di euro. Tuttavia e’ piuttosto remota l’ipotesi che Hazan abbia intenzione di uscire del tutto dal business.

Secondo fonti di mercato potrebbe vendere Rmc, l’emittente piu’ in difficolta’ del gruppo e con ascolti in calo. E forse Virgin radio. Tenendo, invece, 105, che resta una delle radio italiane piu’ performanti.



Fonte : MF-DowJones

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *