BBC sta già testando le trasmissioni Full HD 1080p su digitale terrestre, e malgrado i primi inconvenienti il salto prestazionale è sempre più vicino. Il bouquet gratuito Freeview HD che inlude BBC HD si affida per il broadcasting allo standard DVB-T2, con segnale codificato MPEG-4 AVC High Profile Level 4. Questo consentirà nel tempo di passare dall’attuale 1080i30 (interlacciato) al desiderato 1080p30 (progressivo) – praticamente raggiungendo una qualità analoga a quella dei film Blu-Ray.

Qualità Blu-ray sul digitale terrestre?

Il problema è che in queste settimane, con le prime transizioni di test i Sony Bravia TV 2010 e 2011 (e altri decoder e TV) sono stati oggetto di problemi d’audio. “Sony sta effettuando dei test per risolvere la questione, e avremo più informazioni entro i prossimi 7/10 giorni”, sottolinea il supporto Sony. “Il fix migliorerà la transizione dalla risoluzione1080i a 1080p e viceversa, per assicurare che audio, immagini e i dati non vengano interrotti”.

Insomma, ogni questione sarà risolta a livello software, poiché secondo gli esperti si tratterebbe semplicemente di un bug strettamente correlato all’encoding del segnale. Da sottolineare in ogni caso che l’aver scelto di puntare subito sullo standard DVB-T2 è stato lungimirante. In Italia per fare in fretta si è preferito rimandare al futuro la transizione, e giocare tutto sul DVB-T – ovvero il primo formato disponibile.

Non resta che attendere la prossima asta delle frequenze DTT che prevede tra le altre cose l’assegnazione di un multiplex per progetti di nuova generazione come appunto il DVB-T2.



Fonte : Tom's Hardware

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.