Sarà Persidera a trasmettere sul territorio nazionale il canale dello Stato Vaticano; ecco, infatti, l’avviso di aggiudicazione del bando che era stato aperto nel mese di Mazo per la selezione di un operatore di rete che metta a disposizione dello Stato Città del Vaticano un canale televisivo:

“Con determina direttoriale DGSCERP del 23 giugno 2016 è stato aggiudicato alla società PERSIDERA SpA la procedura di gara per la selezione di un operatore di rete, titolare di diritto d’uso, che metta a disposizione dello Stato città del Vaticano, fino al 2032, un canale televisivo con capacità trasmissiva pari a 4 M/bits su un multiplex televisivo preferibilmente isocanale e copertura pari ad almeno il 70% del territorio nazionale.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 4 =