Il grande Cinema da settembre sbarca sulle reti Rai. Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema fa notare: ”Siamo molto soddisfatti del ritorno del grande cinema italiano sulle reti Rai, per otto prime serate su Rai3 a partire dal 2 settembre, e con il cinema d’impegno di Marco Risi su Rai1. Perché il buon cinema, quello che sa parlare di grandi temi di attualità, o sa fare i conti con la nostra identità e la nostra storia, funziona anche in televisione”. De Bricco è “convinto che il pacchetto di titoli di grande qualità che Rai Cinema, insieme ai produttori indipendenti, ha portato nei maggiori festival internazionali degli ultimi anni, troverà anche il suo pubblico televisivo, a testimonianza dell’impegno a tutto tondo della Rai nel cinema italiano”.

Tra i film che saranno programmati ogni venerdì su Rai3 c’é “Vincere” di Marco Bellocchio, il 9 settembre in prima visione, nello stesso giorno in cui Bellocchio ritirerà dalle mani di Bernardo Bertolucci il Leone alla carriera assegnatogli dalla Mostra del Cinema di Venezia. Poi “Galantuomini” di Edoardo Winspeare e ancora “Noi credevamo” di Mario Martone, il grande affresco sul Risorgimento italiano del regista napoletano per la prima volta in tv. Mentre su Rai1 il 5 settembre andrà in onda Fortapasc, il film di Marco Risi sull’omicidio di Giancarlo Siani. E a conferma dell’impegno nel cinema d’autore e di qualità, Rai Cinema quest’anno è presente alla Mostra del Cinema di Venezia con ben 21 titoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here