foto tratta da Panoramio

Riportiamo un’articolo apparso su TRC, il giornale di Civitavecchia, riguardo la scomparsa dei canali Rai sul territorio provinciale a seguito dello switch off in Toscana. Per continuare a seguire i canali Rai è necessario un impianto rivolto verso il Monte Argentario.

Perché da oggi i canali Rai non sono più visibili? Questa la domanda che tantissimi nostri cittadini da questa mattina stanno rivolgendo alla nostra redazione e che ha spinto il Polo per l’Alternativa a promuovere una class action contro l’azienda di viale Mazzini. Ma che cosa sta succedendo? In realtà qualcosa che era stato annunciato. Da oggi, infatti, i canali Rai non sono più visibili sul territorio di Civitavecchia perché, con il passaggio anche della Toscana al digitale terrestre da oggi la Rai ha staccato il ripetitore di Monte Paradiso, per trasmettere il proprio segnale direttamente dal Monte Argentario.

Affinché possano tornare visibili i canali Rai, quindi, è necessario che i civitavecchiesi, se vogliono continuare ad avere anche la visione di tutti i canali provenienti da Roma, si attrezzino acquistando una seconda antenna da indirizzare verso il Monte Argentario. Una soluzione che però, chiaramente, non sarà indolore per i portafogli dei civitavecchiesi, costretti di nuovo, dopo le spese del digitale terrestre, a rimettere mano alle proprie tasche. I problemi che si stanno registrando questa mattina erano stati già segnalati con largo anticipo dalla nostra emittente, con diversi servizi il mese scorso, quando avevamo sottolineato anche la necessità di un più diretto interessamento su tutta la questione da parte delle istituzioni, in primo luogo del Comune. Comune che è stato avvisato comunque dei potenziali problemi che sarebbero derivati dallo switch off della Toscana, ma che non ha assunto alcuna iniziativa per chiedere, come sarebbe stato logico, ragionevole e conveniente, il mantenimento del ripetitore di Monte Paradiso. Il tutto tenendo anche conto del fatto che già adesso a Civitavecchia non sono visibili i canali di Rai Storia, Rai Cinema, Rai Sport 1 e Rai Sport 2. Non solo. Non è affatto detto che anche con una seconda antenna i civitavecchiesi riescano a vedere il tg regionale del Lazio anziché quello della Toscana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here