tg2Anno nuovo e TG2 completamente digitalizzato.  Un passaggio epocale   che riapre la sfida al primato tecnologico. Un passaggio che ha visto l’intera redazione trascorrere un Capodanno diverso, ma  che alla fine ha offerto  un giornale più moderno, più competitivo e vicino alle esigenze di tutti i telespettatori che hanno ripagato subito con ottimi ascolti  il grande lavoro dei professionisti capitanati dal Direttore Marcello Masi: “La Rai con la digitalizzazione del Tg2 ha accettato il confronto tecnologico che le permette di tornare competitiva, investendo nel futuro dell’informazione”.

I telespettatori che hanno visto il Tg2 in questi primi giorni del 2013 hanno avuto subito una migliore qualità  del prodotto grazie alle nuove tecnologie di trasmissione, ma anche una maggiore quantità di contenuti.  “Oggi – ha spiegato Masi -, con la massima velocità, siamo in grado di offrire immagini anche inedite da ogni parte del mondo”.

Rinnovato lo studio del Tg2  con una nuova scenografia. Nuove anche la veste grafica e la sigla.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.