SES (Euronext Paris and Luxembourg Stock Exchange: SESG) ha annunciato che, su un totale di oltre 5.200 dei propri canali SD e HD, oltre 1.400 canali – pari al 27% del totale – sono ora trasmessi in alta definizione. SES conferma in questo modo la propria leadership nelle trasmissioni HD . SES trasmette più di un quarto degli oltre 4.900 canali satellitari HD nel mondo (il 29% di tutti i canali HD via satellite), confermandosi leader nelle trasmissioni in alta definizione.

Per ribadire il proprio ruolo di leader europeo nel settore satellitare, ma anche la propria vocazione di player di riferimento per il mercato italiano, SES ha riunito, qualche giorno fa, i principali broadcaster e operatori del settore televisivo italiano – Mediaset, Sky, Telecom Italia, per citarne solo alcuni – in uno scenografico evento che si è tenuto nella magnifica cornice degli studi di Cinecittà a Roma.

E’ stata l’occasione per ribadire la forte presenza di SES in Italia e i piani di espansione, che proseguono in modo deciso sul mercato italiano, conquistando nuovi clienti ed espandendo la struttura locale, con Pietro Guerrieri alla solida guida della filiale romana.

E proprio Pietro Guerrieri ha ribadito all’ampia platea l’impegno di SES nel nostro Paese, delineando i piani futuri dell’azienda. SES desidera porsi come un partner consolidato ed affidabile, in grado di affiancare i broadcaster italiani in questo momento di transizione, per aiutarli ad innovare e ad incrementare il proprio business attraverso la condivisione delle proprie competenze e il sostegno di una azienda con consolidata leadership e respiro internazionali.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.