Su Steramit al via Urban Music Television, uno spazio per i nuovi talenti

Streamit apre alle tv del digitale terrestre | Digitale terrestre: Dtti.it

streamitNuovo ingresso in Streamit Twww.tv. Al canale numero 122 della piattaforma arriva un’emittente online dedicata esclusivamente ai nuovi talenti emergenti del mondo della musica. Urban Music Television e’ un progetto nato per promuovere gruppi, cantanti, cantautori e cantautrici di qualsiasi genere musicale e per mettere a disposizione degli operatori del settore un media dedicato.

La paternita’ dell’idea va ascritta a due personaggi di lungo corso del mondo radiofonico e musicale italiano come Franco Lazzari – che tra le altre cose e’ stato protagonista con la sua voce in programmi di successo di storiche stazioni radiofoniche come Radio Studio 105(ora Rete 105), Radio Music 100 (ora Dee Jay) e Radio Peter Flowers – e Moreno Boselli, musicista, regista e produttore di format televisivi. ”Urban Music Television nasce sull’onda dell’omonima e fortunata trasmissione che continua ad andare in onda su alcune emittenti locali lombarde come Telemilano Piu’ Blu Lombardia, Telemilano Tele Tv e sul canale Sky 832 Carpe Diem – spiega Franco Lazzari – visto il riscontro positivo ottenuto dal format, abbiamo deciso di fare un passo in piu’ trasformandolo in un canale televisivo a tutto tondo da lanciare su internet.

Urban Music Television non sara’ una web tv come tante, bensi’ uno strumento editorialmente mirato per fare emergere in modo professionale le capacita’ dei nuovi talenti. Un progetto che oltre agli artisti coinvolgera’ l’intera filiera del settore musicale: locali, agenzie, societa’ di distribuzione, etichette discografiche, locali, negozi di strumenti musicali, sale prove e che dal punto di vista tecnologico puo’ contare su una piattaforma all’avanguardia come Streamit, le cui caratteristiche ci permettono di gestire il palinsesto come fossimo in tempo reale”.

Nel palinsesto della nuova web tv un grande spazio verra’ dedicato ai videoclip dei nuovi talenti, comprese le interviste, i backstage ed i concerti live piu’ recenti. Lazzari e Boselli potranno contare su un ricchissimo archivio di oltre 1800 videoclip di cantanti emergenti, ma anche su alcuni programmi come Tribute Live Show, dedicato ai concerti live delle Tribute band, Speciale Emergenti, con i migliori videoclip scelti dalla direzione artistica di UMTV, Urban Music Story, dedicato ai videoclip dei protagonisti degli anni 70-80-90 con il racconto dei primi passi di gruppi e cantanti all’epoca in erba e oggi famosi, senza dimenticare ovviamente la riproposizione delle puntate classiche della trasmissione Urban Music (www.urbanmusic.it) giunta oggi alla sua terza edizione.



Fonte : Asca

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *