Se SuperTennis continua a trasmettere in chiaro non è necessario che vada sulla piattaforma TivùSat. La TV federale seguirà le fasi finali di Marbella e Houston, mentre Charleston andrà su Eurosport e Casablanca sui canali marocchini. Riccardo Bisti

Ci ha scritto una lettrice, Sara: chiedeva informazioni in merito a un possibile passaggio di SuperTennis sulla piattaforma TivùSat. La missiva, indirizzata anche alla redazione e alla produzione di SuperTennis, diceva così: “Scrivo per chiedervi di intercedere presso la FIT affinchè il suo canale Supertennis.tv possa aggiungersi presto alla piattaforma gratuita satellitare Tivusat, cosi da poter criptare gli eventi di cui non dispone i diritti per l’estero in Nagravision cosi come fa la RAI con Raisport. In questo modo il milione di famiglie provviste di tessera tivusat potranno sempre vedere Supertennis”.

Nata nell’agosto 2009, TivùSat è una piattaforma “ibrida”: utilizza la tecnologia satellitare per irradiare (quasi) tutti i canali del digitale terrestre. La ragione principale della sua esistenza è la tutela di tutte le persone che risiedono in zone d’Italia non raggiungibili dal DTT, e che dunque rischiano di rimanere al buio quando sarà ultimato lo switch off. Munendosi di un decoder compatibile (i canali trasmettono con la codifica Nagravision) e di un’apposita smart card, i clienti TivùSat possono accedere via satellite alla medesima offerta del digitale terrestre. L’utilità di questa piattaforma si percepisce in occasione di quei programmi di cui le emittenti italiane non dispongono dei diritti per l’estero. RAI, Mediaset, infatti, trasmettono in chiaro anche via satellite ma sono costrette a criptare il segnale quando c’è un evento che possono trasmettere solo in Italia (generalmente partite di calcio ed eventi come la Formula 1 e il Motomondiale). Con TivùSat si risolve il problema.

2011 integralmente in chiaro
L’esigenza di Sara, probabilmente, nasce dai diversi eventi oscurati da SuperTennis nel 2010. In particolare, diversi incontri di Coppa Davis sono stati criptati (ma resi visibili su Sky), fino al brutto episodio della finale Serbia-Francia, in cui la terza giornata è stata completamente oscurata dopo che le prime due giornate (non si sa perché…) erano andate in chiaro. Non sappiamo se il passaggio di SuperTennis su TivùSat sia fattibile sul piano tecnico e contrattuale: a questa domanda dovrebbero rispondere i diretti interessati. Noi possiamo dire che su TivùSat non si vedono i canali di Sportitalia (più La7D, MTV Italia e Class News) perché sono vincolati a un accordo di esclusiva con Sky per il satellite Hotbird. Se SuperTennis avesse un accordo del genere (non dimentichiamo che gode di una posizione privilegiata nella numerazione di Sky: si trova al 224, proprio davanti a Sportitalia), un passaggio a TivùSat non sarebbe fattibile. Al di là di questo, i timori di Sara sembrano essere fugati dal 2011 di SuperTennis: tutti gli eventi trasmessi nel 2011, infatti, sono stati proposti integralmente in chiaro. Il primo turno di Coppa Davis, ma soprattutto i “temuti” tornei 500. Esclusiva di Sky fino all’anno scorso, si poteva pensare che sarebbero stati oscurati via satellite. Invece, a quanto pare, SuperTennis deve aver acquistato i diritti anche per l’estero, facendo indirettamente uno sgambetto alle TV che negli altri paesi trasmettono i medesimi tornei a pagamento (Orange TV in Francia, Sport 1 in Ungheria, Sport TV in Portogallo, Sport 1 in Olanda).
Se la situazione resterà tale, anche gli abbonati a TivùSat avranno accesso a tutti i contenuti di SuperTennis poiché tutto resterà in chiaro. Oltre ai canali “Free of view”; infatti, TivùSat garantisce la visione di tutti i canali “Free on Air” del satellite Hotbird, di cui fa parte anche SuperTennis. Per comodità, ne riportiamo qui le coordinate: 12.245 Pol. H SR 27500 Fec ¾.

Dopo la scorpacciata di Miami, il circuito approda sulla terra rossa. Gli uomini giocano a Casablanca e Houston, mentre le donne si snodano tra Marbella e Casablanca. Tre dei quattro tornei saranno trasmessi dalle TV italiane, ma anche l’evento di Casablanca sarà facilmente ricevibile in Italia grazie ad Arryadia, in chiaro su Hotbird e host broadcaster del torneo. Le dirette sono scattate già lunedì e andranno avanti per tutta la settimana, mentre la finale andrà sulla rete generalista marocchina Al Aoula International (sintonizzabile alla stessa frequenza di Arryadia). Ecco tutti i palinsesti.

ATP CASABLANCA
Negli ultimi due anni è andato su SuperTennis. Quest’anno la TV federale ne ha perso i diritti, ma per gli appassionati non sarà una gran perdita. Tutto il torneo sarà infatti prodotto e trasmesso da Arryadia, emittente marocchina in chiaro su Hotbird, lo stesso satellite su cui trasmette Sky. Il canale dovrebbe essere reperibile anche con il decoder Sky facendo la ricerca nella sezione “altri canali”. Ad ogni modo, Arryadia si trova alla frequenza 10.873 Pol. V SR 27.500 Fec. ¾. Stesse coordinate per Al Aoula International, dove andranno in diretta la seconda semifinale e la finale. Non mancherà lo streaming di Betfair e Bet365: trasmessi tutti i match sul campo centrale.

Lunedì 4 aprile
Arryadia – Diretta dalle 12 alle 23

Martedì 5 aprile
Arryadia – Diretta dalle 12 alle 22

Mercoledì 6 aprile
Arryadia – Diretta dalle 12 alle 21.30

Giovedì 7 aprile
Arryadia – Diretta dalle 12 alle 22

Venerdì 8 aprile
Arryadia – Diretta dalle 12 alle 20.45

Sabato 9 aprile
Arryadia – DIRETTA alle 12 alle 16
Al Aoula International – Seconda semifinale in DIRETTA alle 16

Domenica 10 aprile
Al Aoula International – Finale in DIRETTA dalle 15.30

ATP HOUSTON
Lo scorso anno andò su Sportitalia. Se ne parlò parecchio per la presenza di Wayne Odesnik, semifinalista nonostante fosse da poco emersa la notizia del suo presunto doping (gli vennero trovate fiale di ormone della crescita in valigia all’aeroporto di Brisbane). Quest’anno il torneo, prodotto da Tennis Channel nelle ultime due giornate, andrà in onda su SuperTennis. C’è una piacevole novità: si potrà vedere anche la finale del torneo di doppio, in programma sabato notte all’1. Lo streaming di Betfair e Bet365 scatta già lunedì, anche se solo con una telecamera fissa.

Sabato 9 aprile
SupertTennis – Semifinali in DIRETTA alle 20
SuperTennis – Finale del doppio in DIRETTA all’1

Domenica 10 aprile
SuperTennis – Prima semifinale in differita alle 13.30
SuperTennis – Seconda semifinale in differita alle 16
SuperTennis – Finale doppio in differita alle 18
SuperTennis – Finale in DIRETTA alle 21

WTA CHARLESTON
Copertura su Eurosport per l’unico torneo del circuito maggiore rimasto a giocarsi sulla terra verde americana. Si parte giovedì con due match degli ottavi di finale, copertura irrobustita rispetto agli anni scorsi.

Giovedì 7 aprile
Eurosport – Diretta dalle 18.55 alle 22.45

Venerdì 8 aprile
Eurosport – Differita dalle 11 alle 12.30
Eurosport 2 – Differita dalle 14.30 alle 15
Eurosport – Diretta dalle 18.55 alle 22.45
Eurosport 2 – Diretta dalle 22.45 alle 00.30

Sabato 9 aprile
Eurosport – Differita dalle 9 alle 10.30 e dalle 17.30 alle 19
Eurosport 2 – Differita dalle 14 alle 15.30
Eurosport – Semifinali in DIRETTA alle 19

Domenica 10 aprile
Eurosport – Differita dalle 11.15 alle 12.30
Eurosport 2 – Differita dalle 14 alle 15 e dalle 18 alle 19
Eurosport – Finale in DIRETTA alle 19
Eurosport – Finale in differita alle 00.30

Lunedì sono previste tre differite della finale: alle 9.45 su Eurosport, alle 11.30 ed alle 22 su Eurosport 2.

WTA MARBELLA
Il primo evento stagionale sulla terra battuta sarà trasmesso da SuperTennis a partire dai quarti di finale. L’anno scorso vinse Flavia Pennetta, che quest’anno non potrà difendere il titolo. Conchita Martinez, direttrice del torneo, riesce sempre a portare almeno una top player. Quest’anno sarà la volta di Victoria Azarenka, reduce dal trionfo a Miami. Torneo anche in streaming grazie alle agenzie di scommesse.

Venerdì 8 aprile
SuperTennis – Primi due quarti di finale in diretta alle 12
SuperTennis- Ultimi due quarti di finale in diretta alle 16
SuperTennis – Primi due quarti di finale in differita dalle 21

Sabato 9 aprile
SuperTennis – Semifinali in DIRETTA alle 12
SuperTennis – Semifinali in differita alle 16

Domenica 10 aprile
SuperTennis – Finale in DIRETTA alle 11
SuperTennis – Finale in differita alle 23

CHALLENGER MONZA

Altro appuntamente targato Crionet. La società napoletana di servizi informatici trasmette tutti i match del torneo brianzolo tramite il suo sito www.e-tennis.tv. Il segnale sarà reperibile anche tramite Bet365: a proposito di challenger, i patiti potranno seguire anche l’evento colombiano di Pereira, sempre tramite la finestra video di Bet365.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here