Logo_Telecom_Italia_MediaEquinox si sfila dalla partita di Ti Media mentre l’alleato Clessidra va avanti da solo nella gara per La7, dove è in corsa anche il gruppo Cairo. Equinox avrebbe voluto continuare a trattare con Telecom in esclusiva ma il Cda guidato da Franco Bernabé la scorsa settimana ha invece deciso di continuare i colloqui con entrambi i pretendenti, i fondi e Urbano Cairo, per arrivare alla migliore offerta entro la prossima riunione del 7 febbraio.

Per questo motivo, secondo quanto si apprende, Salvatore Mancuso ha deciso di ritirarsi e Clessidra proseguirà dunque da sola nella gara per l’acquisizione di Ti Media. Oggi sarebbe scaduta l’offerta, già vincolante, presentata dal tandem Sposito-Mancuso. E ora, con l’offerta formalizzata da Cairo Communication e la decisione del board di Telecom di non accontentarsi, la partita è destinata ad andare ai tempi supplementari.

E’ presumibile che Clessidra torni dunque a rimodulare la sua offerta e che Cairo giunga al fine a presentare anch’egli un’offerta vincolante. Le intenzioni del management sono quelle di arrivare a chiudere le trattative in tempi brevi in modo da poter prendere una decisione in occasione del Cda del 7 febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.