Telecom Italia Media pronta a svalutare le frequenze tv

Telecom Italia Media: nel radar dei fondi Usa e di Canal Plus | Digitale terrestre: Dtti.it

Logo_Telecom_Italia_MediaTelecom Italia Media verso una nuova svalutazione delle frequenze televisive. Nella seconda parte dell’anno la controllata di Telecom, che in Borsa ha perso quasi il 50% nel 2013, potrebbe essere costretta a rettificare il valore dell’avviamento dei suoi multiplex (gli apparati di rete per il segnale tv che ospitano canali di terzi come La7, Real Time, D-Max, Giallo e Sportitalia) in caso di una nuova flessione del titolo sul listino.

E’ quanto segnalato dalla stessa societa’ nella relazione semestrale. “Al 30 giugno 2013 la capitalizzazione di borsa ha raggiunto 125,2 milioni di euro (227,5 milioni di euro al 31 dicembre 2012) – si legge nel documento – Qualora il titolo assumesse un andamento ribassista, con conseguente riduzione della capitalizzazione di borsa, la societa’ potrebbe essere obbligata ad effettuare nel corso del 2013 un nuovo impairment test, che potrebbe comportare una ulteriore riduzione del valore dell’avviamento iscritto nell’attivo di bilancio”.

Dal 30 giugno scorso, le azioni TiMedia hanno perso gia’ perso altro terreno portando la capitalizzazione a 117 milioni.



Fonte : Radiocor

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *