Logo_Telecom_Italia_MediaLa carta nascosta di Franco Bernabe’ per la vendita di La7 potrebbe avere il nome di Europa7 e il volto di Francesco Di Stefano.

Sul tavolo del Cda di domani, scrive oggi la Repubblica, potrebbe arrivare un’altra offerta per la televisione del gruppo T.I.Media, oltre a quelle attese di Urbano Cairo e del fondo Clessidra. 
Europa7 ha iniziato le trasmissioni nel maggio 2010, dopo una battaglia durata 11 anni per l’assegnazione delle frequenze vinte nella gara del 1999, quando si era piazzata settima, davanti a Rete4.

La mossa a sorpresa di Europa7, prosegue il quotidiano, potrebbe servire a Bernabe’ per prendere ulteriore tempo in vista della decisione finale, che potrebbe slittare di qualche mese, o anche di piu’. Questo alla luce dell’insoddisfazione del management di Telecom I. e di T.I.Media per le offerte in arrivo da Clessidra e Cairo.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.