Si chiama Torinow. E ha in Milanow la sorella maggiore. E’ una tv che si occuperà della città 24 ore su 24, con immagini, notizie e servizi in continuazione, su una videata disegnata sullo stile di Bloomberg, la rete televisiva newyorchese. L’iniziativa è di Mediapason di concerto per il Piemonte con Videogruppo, e ieri hanno presentato l’iniziativa i rispettivi presidenti delle due società, Sandro Parenzo e Carlo Callieri. Nomi noti, per diversi motivi.

Parenzo sbarca a Torino dopo un’esperienza consolidata prima con i pionieri di Fininvest (inizio Anni 80) e poi tentando l’alternativa a Sua Emittenza Berlusconi con Angelo Guglielmi e Michele Santoro. L’editore padovano ha dalla sua anche la produzioni di programmi per Raitre e la stesura di copioni di film (come Malizia di Salvatore Samperi). L’imprenditore torinese Callieri è stato il manager Fiat (e in Confindustria) che, nell’80, organizzò la marcia dei 40 mila, da qualche anno si è impegnato nel settore tv.

Per la nuova avventura torinese Parenzo e Callieri puntano sul giornalista Fabio Ravezzani, da anni direttore delle news di Telelombardia, Antenna3 e Videogruppo, dopo aver lavorato a lungo per Tuttosport. Dalla stessa redazione del quotidiano torinese sono usciti altri volti divenuti familiari grazie alla tv, tra cui Darwin Pastorin (direttore di Quartarete), Gianni Visnadi (direttore di Telenova) e prima ancora Amedeo Goria, Carlo Nesti e Gianni Minà.

Nesti, che da alcuni mesi ha lasciato la Rai, e Franco Costa (altro ex giornalista di via Verdi) sono due dei collaboratori che Ravezzani ha voluto per il suo ritorno sotto la Mole. «Avremo molto sport – dice Ravezzani – ma l’impostazione che ricorda la grafica utilizzata per i siti Internet consente di dare contemporaneamente le ultime notizie di cronaca, servizi sul traffico, sul tempo, sull’aria, approfondimenti con i protagonisti della città».

Ogni giorno il palinsesto di Torinow prevede undici ore di diretta: s’inizia alle 7 con «Torino Live», alle 12 c’è «Orario continuato», alle 14 s’inizia «Torino in onda: cronaca», alle 15 «Torino in onda: politica», alle 16,30 «Juve e Toro news», alle 18,30 linea a «Torinight». Di notte si replicano i programmi della giornata. La sede è in via Gaudenzio Ferrari 3, dove lavorano i redattori di Videogruppo Carmen Vurchio, Claudio Bronzo, Nicola Gallo, Massimo Tadorni.

Per vedere Torinow? Tasto 199 del telecomando. Mentre proseguono normalmente le trasmissioni di Videogruppo sul tasto 18 e di Top Calcio sul 94. Al battesimo dentro la pancia della Mole, ieri, moltissime le presenze degli enti locali, con in prima fila le Circoscrizioni, molto interessate all’informazione di servizio.

Fonte: La Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here