Lo stop è arrivato in extremis: lo switch-off era previsto infatti per oggi nei territori della Lunigiana. Il Ministero dello Sviluppo economico ha invece rinviato il passaggio al digitale terrestre, a seguito dei danni provocati dall’alluvione della scorsa settimana.

DATA DA DESTINARSI. Il segnale televisivo nei quattordici comuni della Lunigiana continuerà a essere trasmesso in via analogica fino a quando sarà superata l’attuale fase di emergenza. La nuova scandenza ancora non è stata decisa. Posticipato il passaggio al digitale anche per La Spezia e parte della provincia (in questo caso la data slitta al 7 novembre).

D-DAY L’8 NOVEMBRE. Il blocco dello switch-off era stato chiesto dalla Regione e da Uncem Toscana, l’Unione delle comunità montane, per la situazione difficile che si sta vivendo nella zona. L’inizio del passaggio al digitale terrestre slitta quindi, in Toscana, all’otto ottobre, quando i decoder si accenderanno in Garfagnana. Firenze sarà interessata dallo switch-off venerdì 18 novembre.



Fonte : il Reporter

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.