Trasmissioni in DAB+: avvio del progetto pilota nella provincia autonoma di Trento

Trasmissioni in DAB+: avvio del progetto pilota nella provincia autonoma di Trento | Digitale terrestre: Dtti.it

dab+È di questi giorni l’accensione da parte di Rai Way del segnale DAB+ dall’impianto della Paganella in provincia di Trento.

L’avvio delle trasmissioni in questione dà seguito a quanto disposto in precedenza dalla delibera 180/12 dell’AgCom, dove la Provincia di Trento viene designata quale luogo di partenza per le trasmissioni radiofoniche in tecnica digitale In Italia, per poi prevederne una progressiva estensione a tutta la nazione.

Il Multiplex DAB+ della Rai, ricevibile sul canale 12A, irradia i canali disponibili in FM su tutto il territorio nazionale, ovvero, Radio1Radio2Radio3GRParlamento,IsoradioRadiofd4Radiofd5. Sono inoltre trasmessi i programmi regionali di Radio1 e Radio2 con due canali dedicati, Radio1TAA e Radio2TAA, e i contenuti in lingua del canale Sender Bozen.

Per dare opportuna risonanza all’evento, e per promuovere la conoscenza di questo nuovo media, ARD – Associazione per la Radiofonia digitale in Italia, di cui Rai Way è socio fondatore insieme ad Aeranti Corallo e RNA Radio Nazionali Associate, ha organizzato per la mattina del prossimo 15 aprile, presso il Palazzo della Provincia Autonoma di Trento, una conferenza stampa dal titolo “Anche la radio, finalmente, diventa digitale…”

Alla conferenza dopo il saluto inaugurale di Alberto Pacher, Presidente della Provincia Autonoma di Trento, e l’introduzione al tema di  Stefano Ciccotti, Presidente ARD – Associazione per la Radiofonia Digitale in Italia, parteciperanno:

  • Luigi Gubitosi, Direttore Generale RAI
  • Stefano Ciccotti, Amministratore Delegato Rai Way
  • Vincenzo Lobianco, Resp. Direzione Reti e Servizi di Comunicazione Elettronica AgCom
  • Fabrizio Guidi, Presidente Club Dab Italia
  • Marco Rossignoli, Coordinatore Aeranti-Corallo e Presidente Aeranti

Sempre sul tema, a seguire nel pomeriggio del 15 aprile, si terrà a Riva del Garda un seminario, organizzato dal WorldDMB in collaborazione con Club DAB Italia e Trentino Network, dal Titolo “The digital radio experience:  case studies on going digital”. Il  seminario avrà inizio alle ore  14.00 e si concluderà il giorno successivo, 16 aprile, alle ore 16.30.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *