Da qualche giorno sta girando in Valsugana una piccola utilitaria bianca con un marchio nuovo, quello di ValsuganaTv. Si tratta di una nuova televisione comunitaria, che prenderà forma negli studi di Scurelle della Cooperativa Senza Barriere.

L’inizio delle trasmissioni sul digitale terrestre, canale 638, è prevista per il 5 dicembre.

Nel frattempo fervono i preparativi per lo studio, per le immagini di repertorio, per il giro dei comuni dell’Alta e Bassa Valsugana con l’obiettivo di girare lo spot promozionale della nuova emittente. Che nel suo logo riprende il Minuetto, il treno che congiunge i paesi della Valsugana.

Ieri pomeriggio l’operatore Stefano Bellumat è stato in alcuni comuni dell’Alta Valsugana, per lo spot «ValsuganaTv, anche a…», che sarà visibile in autunno quando, una volta messi in funzione i ripetitori, appariranno logo e filmati promozionali sul canale 638. Provate quindi ad aggiornare le frequenze sul televisore di casa, a brevissimo il segnale sarà disponibile per la Bassa Valsugana e poi anche nel resto della valle.

La direzione giornalistica di ValsuganaTv è affidata a Massimo Dalledonne. Una tv fatta quindi dalla gente per la gente, che condivide la filosofia «comunitaria» de lavalsugana.it. Il lettore/spettatore non è più soltanto «consumatore» di contenuto, ma anche «produttore». Per produrre infatti immagini video con risoluzione 720×576 non servono mezzi di grande qualità e costo, spesso basta anche solo un semplice telefono cellulare di ultima generazione.

In bocca al lupo a questa nuova esperienza mediatica.



Fonte : laValsugana

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.