Affrontare le problematiche del passaggio al digitale terrestre. Questo l’obiettivo della visita che l’assessore alle infrastrutture tecnologiche immateriali della Regione Umbria, Stefano Vinti, ha compiuto oggi al consorzio di aziende per le telecomunicazioni composto da Monte Massa Martano srl, Artel Telecomunicazioni, Segit e Sart srl, incontrandosi con il responsabile del consorzio, Luciano Calandri.

“Nel corso dell’incontro – sottolineano dall’assessorato regionale – sono stati esaminati i problemi collegati allo ‘switch-off’ per il passaggio dall’emittenza locale dalla frequenza analogica al nuovo sistema del digitale terrestre. Si e’ parlato delle difficolta’ per l’adeguamento e la razionalizzazione delle tecnologie ed e’ stata condivisa l’urgenza di mettere a punto una legge quadro regionale del settore. Nel confronto tra l’assessore Vinti e i tecnici delle aziende per le telecomunicazioni, inoltre, si e’ discusso della necessita’ di raggiungere e consolidare un sistema di sinergie e collaborazione tra le emittenze regionali umbre per affrontare gli alti costi previsti dal passaggio al digitale terrestre”

Fonte: AGI

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.