X Factor riparte da Genova. Rinnovato l’accordo Sky-Fremantle per altre 3 edizioni

X factor, al via i casting per la 6° edizione | Digitale terrestre: Dtti.it

X-Factor-Logo-SkyDopo aver accolto oltre 30 mila aspiranti pop star a Napoli e Milano per i casting, la macchina di X Factor si mette in moto e parte da Genova. L’avventura di Simona Ventura, Mika, Morgan ed Elio è iniziata ieri al 105 Stadium del capoluogo ligure dove si stanno svolgendo le prime Audizioni.

E dopo la giuria più forte di sempre, X Factor si super schierando una giuria ancora più carismatica, originale, per la prima volta internazionale, e che lascia già intendere quanto questa edizione – la terza targata Sky e al via da settembre su Sky Uno HD –  volga lo sguardo all’innovazione e alla qualità musicale. Si tratta di una giuria unica per la sua composizione: una sola donna e tre uomini, una scelta che ha già fatto tendenza e anche X Factor USA ha annunciato pochi giorni fa una formazione 3+1, con Simon Cowell affiancato da 3 co-judges donne, Demi Lovato, Kelly Rowland e Paulina Rubio.

La nuova, attesissima edizione, che si prevede ancor più interattiva, si apre all’insegna di grandi notizie. Sky e Fremantle Italia hanno rinnovato l’accordo, e per le prossime 3 edizioni il talent show più amato della tv andrà in onda in esclusiva su Sky Uno.

E dopo il successo di Chiara, in oltre 60 mila si sono candidati a partecipare all’unico talent show in grado di scoprire nuovi talenti. Alla ricerca del fattore X è stata setacciata tutta Italia: la prima, accuratissima fase di casting contraddistinta da massicce attività su territorio –  15 mila aspiranti pop star hanno invaso Napoli e oltre 16 mila Milano – ha già messo in risalto alcune straordinarie voci e personalità. E per dare a questi talenti la possibilità di vivere un momento da pop star, X Factor ha scelto per le audizioni location degne di veri concerti pop, come il 105 Stadium di Genova che in questi giorni sta ospitando oltre 2000 spettatori per le prime audizioni. E sarà un’edizione all’insegna dei grandi ospiti, quest’anno presenti fin dalle Audizionialtra novità assoluta per l’edizione italiana: la prossima tappa di Audizioni, a Milano il 17-18-19 giugno al Teatro dal Verme, ospiterà il giovane rapper milanese Fedez che siederà accanto ai giudici e commenterà con loro le performance sul palco. Una scelta che sottolinea la grande attenzione del format verso le nuove tendenze musicali e discografiche, come Fedez, fenomeno mediatico che a 23 anni macina numeri da superstar, con un disco di platino per l’album “Sig. Brainwash” e un ascoltatissimo singolo “Cigno Nero” in coppia con Francesca Michielin, vincitrice di X Factor 2011.

Novità anche alle Home Visit, durante le quali i 24 concorrenti, che al termine di questa tappa diventeranno i 12 concorrenti in gara a X Factor 2013, interpreteranno i brani accompagnati da un’inedita superband, formata appostitamente per il talent show.

 

I PRIMATI DI X FACTOR

X Factor, il talent show ideato da Simon Cowell è stato visto ad oggi da 340 milioni di spettatori in tutto il mondo.  Viene trasmesso in 36 territori e solo nel 2012 si sono aggiunte 6 nuove edizioni: Albania, Indonesia, Lituania, Filippine, Slovenia e Svezia (già 8 nuove nazioni si erano aggiunte nel 2011 dopo la prima edizione targata Sky).

X Factor è ovunque il talent show dei primati: in diverse nazioni, tra cui Australia, Francia, Germania, e Regno Unito, è in vetta alla classifica dei programmi d’intrattenimento più seguiti nel target commerciale, mentre negli USA è il 2° programma d’intrattenimento più visto della TV per la stagione 2012/13 (la seconda) con una media di oltre 10 milioni di spettatori. In Inghilterra invece, l’edizione 2012 (9a edizione) è al primo posto tra gli show d’intrattenimento, con 11.5 milioni di spettatori. L’Italia mantiene il primato come unico paese nel quale il format va in onda su una piattaforma pay.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *