Al via la seconda stagione di “La Febbre dell’Oro” su Discovery Channel

Al via la seconda stagione di "La Febbre dell'Oro" su Discovery Channel | Digitale terrestre: Dtti.it

Dal 29 febbraio, ogni mercoledì alle ore 23:00, su Discovery Channel (Sky Canali 401, 402 e in HD) torna “LA FEBBRE DELL’ORO”, la serie che vede i più famosi “gold hunters” alle prese con nuove avventure a Porcupine Creek, in Alaska.

Nella prima stagione di “LA FEBBRE DELL’ORO”, che al debutto americano aveva schiacciato la concorrenza televisiva con indici d’ascolto che raggiungevano i 4 milioni di spettatori, Jack e Tedd Hoffman, padre e figlio, si erano recati in Alaska alla ricerca di oro in un disperato tentativo di battere la recessione. Insieme a Jack e Todd, minatori inesperti e disoccupati, i due si erano trovati ad affrontare guasti, tragedie in mezzo a lande desolate, nella ricerca disperata dell’oro che avrebbe garantito un futuro sicuro per le loro famiglie. Ma nonostante i loro sforzi, i nostri minatori erano stati sconfitti dall’inverno dell’Alaska.

In questa seconda stagione i due protagonisti sono pronti a riprovarci. Dopo essersi assicurati sufficienti fondi partono per il nord dell’Alaska, ma mentre Jack continua ad essere convinto che l’oro si trovi sul fondo di Porcupine Creek, Tood vuole dirigersi a nord verso lo Yukon e le miniere più ricche del Klondike.

Per Todd e il suo team il futuro dipende dalla scelta giusta: riusciranno a trovare l’oro questa volta?

 

NEI PRIMI EPISODI:

29 febbraio: Jack e Todd Hoffman tornano a Porcupine Creek, in Alaska, per continuare la loro disperata ricerca dell’oro. Saranno più fortunati questa volta?

7 marzo: La squadra si sposta in Klondike nel tentativo di salvare la stagione mineraria. Il giovane Parker Schnabel conquista la miniera Big Nugget e Dakota Fred scava a Porcupine Creek.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *