Al via su TIMVision “Good Behavior” con Michelle Dockery

“Good Behavior”, la serie tv tratta dai racconti di Blake Crouch (Wayward Pines) con protagonista Michelle Dockery (tre nomination agli Emmy e una ai Golden Globe perDownton Abbey) sbarca in anteprima esclusiva per l’Italia solo su TIMvision dall’8 marzo, dopo il successo di critica e pubblico raccolto negli Stati Uniti.

Letty Raines (Michelle Dockery) è un’artista del furto recentemente uscita di prigione per buona condotta, ha intenzione di ottenere nuovamente la custodia di suo figlio Jacob di 10 anni. Sua madre Estelle (Lusia Strus, Wayward Pines), affidataria del bambino, ha richiesto e avuto un ordine restrittivo fin dai tempi dell’arresto di Letty, alla quale non è consentito avvicinarsi a meno di 300 metri dal figlio. Oltre ad essere una ladra di professione, Letty deve infatti convivere con problemi di alcolismo, dipendenza da droghe e, più in generale, con una fedina penale pressoché infinita.

Durante un furto in una camera di albergo, Letty si trova costretta a nascondersi in un armadio e origliare una conversazione tra due individui. Scoprirà ben presto che un uomo ha assoldato un sicario professionista per uccidere la moglie. Lei cercherà di fermare l’omicidio entrando in contatto con il killer Javier Pereira (Juan Diego Botto): tra i due si svilupperà ben presto un legame molto forte, fatto di seduzione, passione, ricatti, trasgressione e, forse, anche amore.

Good Behavior si è distinta per i rinomati registi che hanno firmato i 10 episodi di questa prima stagione: da Charlotte Sieling, già all’opera in diversi episodi di Homeland, The Killing, The Strain e Wayward Pines, passando per Carl Franklin (House Of Cards, The Affair, Vinyl), Magnus Martens (Agents of SHIELD, Luke Cage), e soprattutto Phil Abraham, celebre regista omaggiato nel corso della carriera con sei nomination e una vittoria agli Emmy per il suo lavoro in Mad Man e I Sopranos.

La serie tv, appena conclusa negli Stati Uniti, ha riscosso un ottimo successo di critica: secondo l’Hollywood Reporter “la nuova veste di Michelle Dockery come bad girl è perfettamente realizzata”, mentre per il Washington Post “Dockery scava a fondo mostrando una performance frenetica e spesso commovente”. Il Boston Globe ha sottolineato che “la chimica tra Michelle Dockery e Juan Diego Botto, sia come personaggi sia come attori, è formidabile”, come Entertainment Weekly ha riconosciuto che “l’evoluzione del rapporto tra Letty e Javier è affascinante”. Da segnalare anche l’ottimo riscontro di pubblico, con un trend di audience in salita con il passare degli episodi che è valso a Good Behavior ilrinnovo per una seconda stagione.

Nel cast figurano anche Ann Dowd (The Leftovers, Quarry, Masters of Sex), Bruce Altman (Mr. Robot, Madoff, 50 sfumature di nero), Gideon Emery (Shameless, Teen Wolf),Justin Bruening (Grey’s Anatomy), Todd Williams (The Vampire Diaries), Mary Catherine Garrison (Veep), Collette Wolfe (Interstellar, Cougar Town) e Drew Matthews (House of Cards, Sleepy Hollow).

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *