Arriva “Smash” su Mya e il primo episodio gratis su Premium Anteprima

Arriva "Smash" su Mya e il primo episodio gratis su Premium Anteprima | Digitale terrestre: Dtti.it

Domenica 19 febbraio alle 21.15 approda su Mya in anteprima assoluta e in contemporanea con gli USA, “Smash” il nuovo musical drama prodotto da Steven Spielberg.

Da alcuni definito come una sorta di “Saranno famosi” e “Chicago” all’ennesima potenza, la serie racconta del sogno di Karen che si trasferisce a New York per diventare una grande star. Audizioni, prove, rivalità e invidie dietro le quinte di un nuovo musical di Broadway sulla vita di Marilyn Monroe. Un progetto che, prima di andare in scena, dovrà superare numerosi ostacoli tra la produzione e le vicissitudini di ciascun personaggio… Oltre alla giovaneKatharine McPhee (arrivata seconda nella quinta edizione di American Idol) nel cast troviamo anche Debra Messing, di nuovo in una serie TV dopo Will & Grace e il premio OscarAnjelica Huston.

Ma Spielberg ha deciso di fare le cose davvero in grande e ha chiamato da Hollywood una special guest davvero imperdibile: Uma Thurman che per ben 5 episodi vestirà i panni di un’attrice in difficoltà, disposta a tutto pur di accaparrarsi il ruolo di Marilyn. La serie è partita il 6 febbraio scorso negli Stati Uniti raccogliendo l’ascolto record di 11 milioni e mezzo di telespettatori.

Eccezionalmente l’episodio iniziale sarà trasmesso domenica 19 febbraio alle 21.15 anche su Premium Anteprima (canale 309) in modalità free-view, quindi visibili anche a chi non è abbonato a Mediaset Premium. Su Video Mediaset trovi anticipazioni della prima puntata e speciali con interviste al cast… clicca qui per sapere tutto sulla serie dell’anno!

Inoltre da lunedì 20 febbraio il primo episodio sarà disponibile anche su Premium Play , l’innovativo servizio di TV on demand disponibile su PC, Decoder e Xbox .

Ci sarà infine la possibilità di commentare la serie in diretta su Twitter agganciandosi all’hashtag #SmashITA .

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *