“Tiny House – Piccole case per vivere in grande” in 1a tv su Cielo da lunedì 3 aprile

“Piccolo è bello” è il titolo del libro di Ernst Friedrich Schumacher, in cui lo scrittore tedesco già nel 1973 si scagliava contro il consumismo moderno, anticipando alcune tematiche ecologiste destinate al successo nei decenni successivi. Ma potrebbe benissimo essere il claim di “Tiny House – Piccole case per vivere in grande”, il programma che esplora le soluzioni più fantasiose e anti-convenzionali per case con una metratura inferiore ai 46 mq, in prima tv su Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19) dal 3 aprile, dal lunedì al venerdì, in un doppio appuntamento, a partire dalle ore 17.10.

Le micro case o abitazioni mignon, che permettono di vivere in modo semplice e funzionale, sono una nuova tendenza abitativa che si sta facendo sempre più largo. Una vera e propria passione per coloro che cercano un’abitazione “a misura”, che sia la prima casa o il luogo in cui trascorrere le vacanze immersi in paesaggi mozzafiato.

Protagonisti del primo episodio sono Kyle e Gus, una coppia di Boston alla ricerca di una casetta per le vacanze nel nord del Wisconsin. Con un budget di spesa di 300mila dollari, i due desiderano vivere in un nido d’amore, lontano dallo stress della vita quotidiana. In tre giorni visitano altrettante micro case, grazie all’intermediazione di un’agente immobiliare specializzata. La prima visita è a una villetta di Madeline Island, con un impianto di riscaldamento che irradia calore dal

basso. Segue una casetta in legno nel resort di Canoe Bay, dotata di un camino a gas, più efficiente del 25% di uno a legna, in cui sono presenti ovunque lampade al led a risparmio energetico. Infine, sempre a Madeline Island, i due danno un occhio a un cottage, dotato di una stufa a gas propano che riscalda tutta la casa. Su quale delle tre micro case ricadrà la scelta di Kyle e Gus?

Dal 9 maggio, in prima tv su Cielo, sempre dal lunedì al venerdì, in un doppio appuntamento a partire dalle ore 17.10, “Tiny House – Piccole case per vivere in grande” si rinnova nel format. Sotto la lente di ingrandimento finiscono le micro case più originali sparse in tutto il mondo. Da Parigi a Dublino, da Sydney a Roma, l’abitazione in miniatura si conferma un trend mondiale. In questo viaggio, i telespettatori possono così verificare come le differenti culture approcciano e risolvono, in modo diverso, le limitazioni degli spazi ristretti, utilizzando in modo originale e innovativo le soluzioni di design.

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *