Cuccioli da salvare – domenica in esclusiva il documentario BBC Knowledge su Rete4

Cuccioli da salvare - domenica in esclusiva il documentario BBC Knowledge su Rete4 | Digitale terrestre: Dtti.it

cuccioli-da-salvare-big

Continua la rassegna di documentari BBC Knowledge trasmessi la domenica mattina in esclusiva su Rete4. Questa settimana è proposto lo splendido “Cuccioli da salvare”. L’appuntamento è Domenica 07 Aprile alle ore 9.

Cuccioli da salvare accompagna i telespettatori in tutto il mondo ad osservare da vicino le persone dedicate alla salvaguardia di cuccioli molto speciali: quelli da salvare e che rappresentano l’unica ancora di salvezza per la conservazione di alcune tra le specie più a rischio di estinzione.

Ogni nuova vita che aiutano a crescere verso l’età adulta è una manciata di speranza per il futuro. Per alcuni questo è soltanto l’inizio del viaggio: la vera sfida, infatti, è di far crescere questi animali, riuscendo poi ad inserirli nuovamente nel loro habitat naturale. Lo zoologo Martin Hughes-Games visita i progetti in corso in tutto il mondo: dall’entroterra australiano fino alle savane dell’Africa orientale, da alcuni dei più prestigiosi programmi di riproduzione realizzati presso gli zoo locali, fino a quelli di reinserimento nella regione amazzonica del Brasile. In ogni episodio, seguiremo la storia di tre o quattro animali chiave. Grazie all’esperienza e alla competenza di Martin riusciremo a chiarire dettagli affascinanti sulla biologia di queste creature straordinarie. Scopriremo ad esempio in che modo la scienza d’avanguardia viene utilizzata per aiutare i cuccioli da salvare e in che modo le cure sviluppate per gli umani vengono adattate agli animali, dalla FIV agli ultrasuoni.

Le persone che si occupano di queste vite preziose devono affrontare la gravosissima impresa di contrastare eventi che appaiono insormontabili. Tuttavia, grazie all’impegno, alla scienza, alla caparbietà e a grandi sacrifici, il loro contributo riuscirà a fare la differenza.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *