Dall’11 Settembre al via su Food Network “Chopped italia” con Tognazzi, Leveillé, Marziale e Sukyas

Al via dall’ 11 Settembre alle 21.10  in prima tv assoluta Chopped, la nuova produzione di Food Network, il canale lanciato a maggio da Scripps Networks Interactive e disponibile sul canale 33 del digitale terrestre. “Chopped”, format americano di successo, è allo stesso tempo un reality e un game show, una competizione molto divertente e coinvolgente, in cui verranno messe alla prova velocità, creatività, ingegno e abilità dei concorrenti, tutti chef professionisti.

La versione italiana del programma – prodotta da 3Zero2 – vede alla conduzione Gian Marco Tognazzi e in giuria 3 chef di fama internazionale: Philippe Leveillé, Rosanna Marziale Misha Sukyas.

“La ricetta segreta di Chopped? Un pizzico di creatività degli chef in gara, giudizi critici Q.B. e una dose di sana competizione”, dichiara Francesco Denti, Vice Presidente, Content e Marketing, Italia per Scripps Networks Interactive. “Siamo felici di dare un tocco italiano ad uno splendido format e orgogliosi di offrire questa serie eccitante ed originale a tutti quei telespettatori che amano la combinazione di cibo e intrattenimento”.

Con l’obiettivo di poter vincere 5.000 euro in gettoni d’oro tutto accade molto velocemente a Chopped. Nell’arco di un’ora 4 cuochi si sfidano per cucinare 3 diverse portate in 3 round e in un tempo molto limitato.

Per ogni portata ci saranno 4 insoliti ingredienti segreti che i concorrenti scopriranno aprendo il famoso cestino, ingredienti che a prima vista  sembrerebbero assolutamente incompatibili con le ricette abituali di un piatto, ad esempio: fichi caramellati o uova di lumaca per un primo, zucchero filato o pop corn per un secondo, senape extra forte o taralli pugliesi per il dolce.  Ovviamente non mancheranno prodotti tipici provenienti da tutte le tradizioni italiane, le eccellenze del nostro territorio, oltre a cibo proveniente dal resto del mondo. Gli chef in gara potranno rifornirsi dalla dispensa e dai frigoriferi di Chopped.

Oltre a chef professionisti sono stati coinvolti anche  food bloggers e food tracker.

Dopo ogni round, di volta in volta verrà eliminato uno dei partecipanti con la temutissima frase: “Sei tagliato fuori”.

A Gian Marco Tognazzi il compito di pronunciare il temuto verdetto. Gian Marco, noto attore di cinema e teatro, ritorna in tv come conduttore dopo una lunga assenza, pronto a fare da supremo controllore ad ogni meccanismo di gara, mettendo tutto e tutti in riga e gestendo con rigore i tempi dello show televisivo.

Non mancherà di manifestare il suo profondo amore per la cucina, che deriva dalla sua famiglia e da suo padre Ugo, noto per le sue ricette stravaganti e per le memorabili cene a cui invitava amici e colleghi.

A valutare i concorrenti, invece, ci saranno 3 giudici: 3 star della cucina forniranno i loro giudizi sulla base della loro esperienza e all’osservazione di tutte le fasi della preparazione del piatto.

Philippe Leveillé è bretone, un francese trapiantato in Italia che fa da trait-d’union tra le due tradizioni culinarie europee più famose, quella italiana e quella francese; Rosanna Marziale è strettamente legata al territorio e ha una profonda conoscenza dei prodotti italiani e del loro utilizzo. Misha Sukyas è un alchimista, pronto alla sperimentazione e alla contaminazione con ingredienti provenienti da tutto il mondo.

Chopped – in onda in prima serata su Food Network ogni lunedì per 10 puntate – è un format internazionale di successo che ha produzioni locali in diversi paesi: Stati Uniti, Canada e Sud Africa. Soltanto negli Stati Uniti “Chopped” ha avuto 35 stagioni e oltre 400 episodi in onda.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *