La finale di Ninja Warriors su Nove

Migliaia di aspiranti guerrieri si sono sfidati per aggiudicarsi uno dei duecento posti a disposizione per partecipare alla gara più faticosa della loro vita! Nelle numerose edizioni internazionali solo 6 concorrenti, 4 giapponesi e 2 americani, sono riusciti ad arrivare alla fine e conquistare il titolo. Riuscirà l’Italia a incoronare il suo Ninja Warrior?

Domani alle 21:15 in Prima TV sul canale NOVE la finale di “NINJA WARRIOR”, uno dei fenomeni televisivi degli ultimi anni che ha debuttato in Italia il 16 ottobre. A guidare i duecento aspiranti Ninja nelle durissime prove, quattro conduttori d’eccezione: il maestro d’ironia e critiche mordaci Gabriele Corsi, la cintura nera d’interviste Carolina Di Domenico, l’inarrestabile commento tecnico di Massimiliano Rosolino e il conduttore contro ognilimite Federico Russo.

Format internazionale, nato in Giappone ed esploso in America su Nbc, è reduce dal successo in Francia (TF1) e in Germania (RTL).

“NINJA WARRIOR” è una grande sfida a ostacoli in cui persone con la passione per lo sport affrontano difficili prove fisiche. Per superare gli ostacoli, che dalle qualificazioni alla finale cambiano diventando sempre più spietati, i concorrenti hanno bisogno di forza, resistenza, agilità e capacità di concentrazione.

Dieci appuntamenti in totale, suddivisi in 5 qualificazioni, due quarti di finale, due semifinali e una finale: in ogni puntata di qualificazione solo 15 dei 40 concorrenti passeranno ai quarti di finale. In 40 si giocheranno la semifinale e solo i migliori 20 si sfideranno per conquistare il tentativo di scalare una fortezza di 24 metri, il leggendario Monte Midoriyama.

Al vincitore il titolo di primo Ninja Warrior italiano e un viaggio a Las Vegas per due persone, per assistere come ospite d’onore alla finale di Ninja Warrior USA.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *