Discovery Science: scopriamo come affrontare una delle cose che tutti vorrebbero evitare… “1000 modi per morire”

Discovery Science: scopriamo come affrontare una delle cose che tutti vorrebbero evitare... "1000 modi per morire" | Digitale terrestre: Dtti.it

Dal 7 febbraio, ogni martedì alle ore 23:05, DISCOVERY SCIENCE (SKY CANALE 405 e in HD) presenta “1000 MODI PER MORIRE”, una serie a tratti raccapricciante ma anche divertente che ci mostra innumerevoli casi di disattenzioni quotidiane, incidenti banali o di sport estremi che si rivelano essere fatali.

“1000 MODI PER MORIRE” affronta in modo innovativo una delle cose che, oltre alle tasse, tutti vorrebbero evitare: la morte. In ogni appuntamento seguiremo le storie vere di gente sfortunata che è andata incontro alla morte a causa di cattive scelte oppure per pura sfortuna.

Oltre a ricreare le sventure dei protagonisti, ogni episodio esplora il lato scientifico della morte usando animazioni in CGI d’avanguardia e gli approfondimenti di diversi esperti tra cui scienziati forensi, patologi e tossicologi. In questa serie informativa scopriremo per esempio cosa succede quando il veleno di un serpente a sonagli entra in circolo, quali sono gli effetti delle bolle di azoto sul corpo a seguito di immersione subacquea e se è effettivamente possibile morire dal ridere.

 

NEI PRIMI EPISODI:

7 febbraio ore 23:05 “Ricordati che devi morire

Questo episodio presenta sei diversi modi per morire, oltre ad un incidente quasi mortale sul circuito di Daytona.

7 febbraio ore 23:35 “Vita difficile, morte facile

Il programma illustra l’effetto dell’azoto sul corpo umano dopo un’immersione subacquea. Inoltre, vediamo come un paracadutista con il paracadute rotto sia riuscito a sopravvivere.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *