Avevamo anticipato ieri la partenza di un nuovo canale gratis sul digitale terrestre del gruppo Discovery Networks. Ecco, a distanza di poche ore,  la comunicazione ufficiale e la partenza della nuova emittente il cui nome è “DMAX”. La programmazione sarà di qualità con reportage che trattano di motori, natura, disastri, crime e lifestyle.

L’inizio delle trasmissioni è fissato per oggi alle ore 18,45 sul canale 52 del digitale terrestre e sul canale 140 di Sky. Sul digitale terrestre il segnale è irradianto all’interno del MUX 1 di Telecom Italia, in chiaro.

Fra i programmi di punta del canale: “Street Customs”, “Extreme esplosions”, “A caccia di veleni”, “Nella mente del serial killer”, “Stuntman”… insomma una programmazione dedicata agli uomini!

Consigliamo una risintonizzazione del decoder in caso di difficoltà nella ricezione del canale.

Riportiamo anche il comunicato stampa ufficiale dell’emittente:

On-air da oggi sul canale 52 del digitale terrestre in chiaro e sul canale 140 di SKY, DMAX è un nuovo canale di Discovery Networks Western Europe per l’Italia. Sul digitale terrestre sarà il primo canale di factual entertainment a taglio maschile. DMAX offre intrattenimento di qualità con docu-realities e reportage che trattano di motori, natura, pop anthropology, investigazioni in un mix innovativo. I contenuti, dal sapore internazionale, sono pensati per il vasto pubblico maschile del digitale terrestre (in particolare uomini over 30) e indagano gli aspetti più attuali, sconosciuti e remoti della nostra realtà.

A un anno dal lancio di Real Time sul digitale terrestre in chiaro, Discovery Networks fa il bis con un canale maschile complementare al più femminile Real Time. Discovery Networks ha d’altra parte una forte expertise in contenuti maschili e conosce bene i gusti di questa target audience. Il nuovo canale sarà diverso dal flagship Discovery Channel oggi presente sulla piattaforma pay di Sky e da Discovery World disponibile su Mediaset Premium.

Nel 2006, DMAX viene proposto per la prima volta in chiaro in Germania dove diviene il primo canale di factual entertainment maschile con uno share del 1.4%.

“Il contesto televisivo è profondamente cambiato nell’ultimo anno. Discovery, con il lancio di Real Time, ha colto una sfida importante e di grande soddisfazione con punte inattese di oltre il 3% di share e una media del 1,36% sul totale individui nel totale giorno (RealTime/+1). Un successo per il nostro team e una scelta strategica che ci ha insegnato molto”, ha commentato Marinella Soldi, General Manager Sud Europa e Amministratore Delegato Italia, Il digitale terrestre in chiaro, è oggi un’opportunità di business che si integra armoniosamente con la nostra presenza su satellite.  Il nostro business model continua a essere prevalentemente Pay, ma laddove emergono nuovi consumi televisivi siamo pronti – grazie alla nostra library internazionale – a realizzare contenuti televisivi molto segmentati  e di qualità .”  

“Con DMAX abbiamo rafforzato la nostra strategia di distribuzione in Italia offrendo un portafoglio equilibrato anche dal punto di vista del target. Dopo il lancio di Real Time sul digitale terrestre free, da oggi anche il target audience maschile avrà il suo canale”, ha dichiarato Andrea Castellari, VP Distribution and Advertising Italia, “Discovery Media, la nuova struttura di ad sales interna a Discovery Italia, potrà così proporre al mercato a partire dal 2012 un portafoglio più equilibrato sui target maschili e femminili sempre fornendo ai nostri investitori oltre alla qualità tipica di Discovery la massima trasparenza in termini di stime e dati di ascolto”

“Real Time e DMAX rappresenteranno l’anima femminile e maschile della nostra offerta sul digitale terrestre in chiaro”, ha dichiarato Antonella d’Errico, VP Channels Sud Europa “Entrambi sono due canali di factual entertainment puro. Due canali estremamente innovativi per gli spettatori del digitale terrestre in chiaro in Italia, sia in termini di contenuti pioneristici, contemporanei e di ottima qualitá, che di immagine on air. DMAX, diversamente da Real Time, non prevede inizialmente  produzioni locali, ma sarà l’unico canale che offre un mix di docu-realities, reportage e clip shows a taglio maschile del digitale terrestre. Discovery Networks è leader mondiale dell’intrattenimento di tipo factual, e ha una forte expertise nella produzione ma anche nella programmazione di contenuti maschili e femminili, che costituiscono le fondamenta dei nostri flagship channeIs. Gli impattanti contenuti DMAX sono perfetti per il pubblico ampio del Digitale Terrestre a cui ci rivolgiamo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here