Su Focus “Ottobre Rosso”: 4 documentari inediti nel giorno del centenario della Rivoluzione Russa

Per il 100° anniversario della Rivoluzione Russa, FOCUS (canale 56 del digitale terrestre, gruppo Discovery Italia) dedica una serata speciale alla sua fase finale, la più celebre, nel giorno esatto del centenario: il 24 ottobre dalle ore 21:15 si accende “OTTOBRE ROSSO”.

In programma 4 documentari  inediti che mettono in luce, da punti di vista diversi, i fatti, i protagonisti, il contesto storico in cui avvenne una delle più dirompenti insurrezioni popolari della storia dell’uomo e che culminò nella notte fatidica in cui il partito rivoluzionario guidato da Lenin e Trotsky usa la forza contro le guardie del governo provvisorio di Kerenskij, di fatto aprendo la strada al regime bolscevico e alla conseguente guerra civile che cambiò il corso della storia.

Si parte con “1917: countdown alla rivoluzione” (Russia 1917: countdown to revolution, ore 21:15), la storia straordinaria di come Lenin, Trotsky e Stalin sono riusciti in poche settimane a trasformare la Russia per sempre; mentre nella nuova serie “Stalin: dittatore d’acciaio” (Apocalypse: Stalin, ore 22:05) è il rivoluzionario tiranno ad essere raccontato, dando vita ad una monografia sulla figura oscura e controversa di Stalin che andrà avanti a novembre il martedì sera. “Come si fa un colpo di stato” (How to stage a coup, ore 23:00) rivela quali sono gli elementi necessari per dare vita a un colpo di Stato, attraverso le storie di uomini come Giulio Cesare, Napoleone, Mussolini; “La Rivoluzione Russa” (The Russian Revolution, ore 23:50) è la cronaca della sanguinosa sfida tra Lenin e gli Zar, con interventi di storici ed esperti di punta.

FOCUS è visibile al canale 56 del digitale terrestre, 418 di Sky e al 56 di Tivùsat. Il documentario sarà disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play).

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *