JFK: 50 anni dopo, il 22 Novembre programmazione speciale su Focus

JFK: 50 anni dopo, il 22 Novembre programmazione speciale su Focus | Digitale terrestre: Dtti.it

22 novembre 1963: il giorno che ha sconvolto il mondo intero con l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy.

Nell’anniversario dei 50 anni dalla tragica morte, FOCUS (Canale 56 digitale terrestre free) dedica una programmazione speciale sul Presidente degli Stati Uniti con “JFK 50 ANNI DOPO”, in prima Tv a partire dalle 20:25.

Una serata con 4 speciali che indagano sugli enigmi legati all’attentato, punti di vista inediti attraverso interviste esclusive e analisi delle figure che ruotavano attorno alla Casa Bianca.

CBSRM-BE032201-exp090911_MID

VENERDÌ 22 NOVEMBRE A PARTIRE DALLE 20:25 SU FOCUS

CANALE 56 DIGITALE TERRESTRE FREE

Gli appuntamenti di venerdì 22 novembre:

Ore 20:25 “JFK: le registrazioni perdute”: analizziamo le registrazioni realizzate a bordo dell’Air Force One, che potrebbero svelare alcuni misteri ancora irrisolti legati alla morte del presidente Kennedy.

Ore 21:15 “Assassino nel mirino”: un’inedita riflessione sull’assassinio di Kennedy, a partire da un doppio punto di vista; da un lato la polizia che fermò il presunto assassino Lee Harvey Oswald, dall’altro quello della sua famiglia e degli amici. Dopo 90 minuti dall’attacco, la polizia aveva già catturato il killer, ma dopo sole 48 ore dall’arresto, Oswald morì. Di chi fu la responsabilità e perché un’operazione inizialmente condotta in maniera così efficiente finì in modo così tragico e inaspettato?

Ore 22:05 “Inside the white house: all’ombra del presidente”: al centro la figura del capo di gabinetto alla Casa Bianca, il più potente consigliere e confidente del Presidente. Grazie ad interviste esclusive a 20 ex capi di gabinetto e agli ex presidenti Jimmy Carter e George H.W. Bush, analizziamo il lavoro di questa figura così decisiva per le sorti politiche di un paese.

Ore 23:50 “JFK: gli uomini della scorta”: l’affascinante e silenzioso mondo dei Servizi Segreti, immischiati in vari casi dai contorni foschi e delicati ed in un certo senso protagonisti nascosti di tante pagine di storia.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *