Dopo il successo della versione americana nata da un’idea di alcuni dei più noti produttori statunitensi (Allison Grodner, Rich Meehan e Amy Palmer), MTV ha prodotto la propria serie di “Plain Jane: La nuova me”, in onda dal 13 ottobre, tutti i giovedì alle 21.00 su MTV (canale 8 del Dtt).

Trasformarsi da bruco a farfalla è la mission dello show, presentato dalla modella e giornalista di moda Louise Roe. Nei vari episodi, girati in diverse capitali della moda e dello stile in tutta Europa – da Parigi a Milano passando per Londra, Berlino e Barcellona – Louise Roe trasformerà in ogni puntata una ragazza normale in una donna stupenda, motivata e sicura di sè. Un mix di coaching personale e re-styling, non solo una rivoluzione nel look, ma anche consigli ed esercizi per fronteggiare al meglio la vita, accrescere la propria personalità e migliorare i rapporti con gli altri, dando un taglio a insicurezze e paure.

La fiducia in se stessi, l’amore, il rispetto e la consapevolezza del proprio corpo e delle proprie capacità, qualche trucchetto di stile per tramutare i propri difetti in punti di forza, sono solo alcuni dei suggerimenti che riceveranno le otto protagoniste di ogni puntata: Gaya, Nathalie, Sarah, Jade, Jamie, Sobi, Lucy e Liz. Per loro, a fine “trasformazione”, un appuntamento speciale con il ragazzo per cui si sono prese una cotta.
Nella prima puntata conosceremo Gaya, 25 anni, insegnante. Cresciuta in Australia, poi trasferitasi a Londra, Gaya è una ragazza minuta, che spesso si sente come una donna intrappolata nel corpo di una bambina. Riuscirà Louise ad aumentare la sua autostima e farle scoprire un nuovo stile che metta in risalto la sua figura?

Con “Plain Jane: La nuova me”, in onda dal 13 ottobre, tutti i giovedì alle 21.00 su MTV (e online su www.mtv.it/ondemand) il brutto anatroccolo sta per spiccare il volo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here