iris_logoMeticolose progettazioni. Azioni fulminee. Fuga finale. Il climax adrenalinico che contraddistingue il vortice di eventi di una rapina o l’atmosfera sospesa di una truffa incollano da sempre milioni di appassionati al grande schermo. Alle più celebri ed eccitanti pellicole dedicate ai grandi colpi e agli uomini che li hanno ideati e messi a segno – da venerdì 10 maggio, in prima e seconda serata – Iris intitola la rassegna “Il cinema che ti rapina”.

Apre l’omaggio, “Il colpo” (Festival di Venezia 2001), scritto, sceneggiato e diretto dal premio Pulitzer David Mamet, con questo film giunto alla sua nona regia. Protagonisti di una ‘matrioska’ di verità nascoste e inganni, l’ingegnoso rapinatore Gene Hackman e il ricettatore Danny De Vito, affiancati dalla signora Mamet Rebecca Pidgeon.

In locandina brilla anche “The Score”, opera firmata dal regista britannico Frank Oz che, per il suo primo thriller, arruola nientemeno che Marlon Brando, Robert De Niro e un giovane Edward Norton.

In rassegna sono previsti, tra gli altri, “Quel pomeriggio di un giorno da cani”, di Sidney Lumet; “Confiance-La truffa perfetta”, di James Foley; “Bandits”, di Barry Levinson, e “Ocean’s Thirteen”, di Steven Soderbergh.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.