Su IRIS maratona per festeggiare i 50 anni di Nicole Kidman

Dal 13 Giugno IRIS si rinnova, nuovo logo e palinsesto; esordio con Gianni Minà | Digitale terrestre: Dtti.it

Il 20 giugno Nicole Kidman compie 50 anni. Iris festeggia una delle dive di Hollywood più acclamate dalla critica e amate dal pubblico, con tre film d’autore in onda a partire dalla prima serata di martedì: The Interpreter, Ritratto di Signora e Dogville.

Una maratona cinematografica – intitolata “Nicole50” – che celebra l’attrice e produttrice australiana, vincitrice di un Premio Oscar (con altre tre nomination all’attivo), tre Golden Globe (e altre otto candidature), un BAFTA, un Orso d’Argento e anche ambasciatrice dell’Unicef dal 1994.

Nel corso della carriera, Kidman è stata diretta dai registi più noti: da Gus Van Sant a Sofia Coppola, da Ron Howard a Joel Schumacher, Alejandro Amenábar, Anthony Minghella, Baz Luhrmann, Rob Marshall, fino all’immenso Stanley Kubrick.

La rete tematica free Mediaset diretta da Marco Costa omaggia così Nicole Kidman e la sua versatilità sul grande schermo, trasmettendo alcune pellicole che meglio ne mettono in luce tutte le doti.

In The Interpreter, thriller del 2005 diretto da Sydney Pollack, recita insieme a Sean Penn e veste i panni di un’interprete che lavora presso le Nazioni Unite, a New York; in Ritratto di Signora, dramma di derivazione letteraria in sala nel 1996 con la regia di Jane Campion, è una giovane americana che affronta la mentalità retrograda dell’Inghilterra della seconda metà dell’Ottocento.

Infine, Iris trasmette Dogville, il pluripremiato capolavoro di Lars Von Trier del 2003 in cui Nicole è una donna in fuga da alcuni gangster, costretta a subire ricatti e violenze di ogni genere.

La maratona “Nicole50” è arricchita da alcuni contributi firmati dalla giornalista Anna Praderio, che racconta la vita della protagonista della serie cult Big Little Lies, anche attraverso splendide e introvabili immagini di repertorio. Tra le altre, una parte inedita dell’intervista realizzata in occasione della presentazione di Ritratto di Signora; inoltre, alcune scene registrate durantelo scorso Festival di Cannes, quando la Giuria – presieduta da Pedro Almodóvar – ha attribuito un premio speciale proprio a Nicole: quasi una Palma d’Oro ad personam, per una delle più brillanti stelle del firmamento hollywoodiano.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *