Rimettete la freccia, ritorna “Arrow“! La serie-fenomeno della scorsa stagione tv, la più vista con oltre 3 milioni e mezzo di spettatori raggiunti, torna sugli schermi italiani con una spettacolare seconda stagione in cui i super-eroi diventeranno addirittura tre.

Oltre al protagonista Oliver Queen (Stephen Amell), farà la sua apparizione lo storico super-eroe Flash (interpretato da Grant Gustin), destinato a conoscere uno spin-off su misura firmato dalla stessa produzione di “Arrow”, nonché la super-sexy eroina Black Canary (volto e corpo sinuoso diCaity Lotz). L’appuntamento con la prima tv free della seconda stagione di “Arrow” è su Italia 1 dal 10 gennaio, ogni venerdì alle ore 21.10. A seguire, alle ore 22.10, l’anteprima assoluta di “Tomorrow People” con protagonista Robbie Amell, cugino di Stephen Amell di “Arrow”.

Un lampo a Starling City. Nella metropoli vigilata da Oliver Queen (Stephen Amell) compare – o meglio, sfreccia – un nuovo super-eroe (in realtà vecchia conoscenza dei fumetti DC Comics nonché del piccolo schermo a puntate). Flash farà il suo esordio nell’ottava puntata della serie tv più vista in Italia nel 2013, per poi dar vita a uno spin-off ad hoc con lo stesso team produttivo di “Arrow” (Greg Berlanti in testa). Ad interpretare il super-eroe che corre e si muove più veloce del lampo è stato chiamato Grant Gustin, già visto in “Glee” e prossimamente al cinema nel film apocalittico “Affluenza”, ambientato allo scoccare della recente crisi economica.

Non solo Flash! Nella seconda stagione di “Arrow” irrompe dal quarto episodio anche la super-eroina Black Canary, interpretata dalla sexy ballerina Caity Lotz (era nel video di “Paparazzi” di Lady Gaga). Il personaggio che fa della sensualità il suo super-potere prevalente è stato ideato dal mitico Carmine Infantino (con Robert Kanigher) nel 1947 per la DC Comics (nel numero 86 di “Flash Comics”). Non è un caso che il suo soprannome fumettistico sia “The Blonde Bombshell” (“La Bomba Bionda”). Le caratteristiche di Canarino Nero sono l’abilità nei combattimenti corpo-a-corpo (senza doppi sensi!) e un urlo ultrasonico capace di far perdere i sensi agli avversari. Per la cronaca, non si tratta dell’esordio assoluto di Black Canary in tv: come Freccia Verde, aveva fatto la sua prima comparsa in “Smallville”, interpretata da Alaina Huffman.

Dalle autorevoli firme di Greg Berlanti (“Arrow”) e Julie Plec (“The Vampire Diaries”), subito dopo “Arrow” debutta sempre venerdì 10 gennaio su Italia 1 in anteprima assoluta “The Tomorrow People”, alle ore 22.10. La super-accoppiata trova altresì ragione nel fatto che “TTP” veda tra i protagonisti Robbie Amell, cugino di Spethen Amell di “Arrow”.

I Tomorrow People sono degli esseri umani che, a seguito di un’evoluzione genetica, sviluppano poteri straordinari (le cosiddette “Tre T”: telepatia, teletrasporto e telecinesi). La serie segue le vicende di Stephen Jameson (Robbie Amell), un emergente neo-membro dei Tomorrow People. Suo padre, capo dello stesso gruppo, scomparve anni prima per dedicarsi alla ricerca di un posto sicuro dove vivere insieme alla sua specie per sfuggire alla persecuzione degli Ultra, un’organizzazione che mira alla loro distruzione per mezzo dei loro simili, al fine di salvaguardare la razza umana. La serie ideata da Phil Klemmer, lanciata con il claim “Different is dangerous”,  è liberamente tratta da un telefilm omonimo inglese del 1973 (inedito in Italia). Brian Lowry di “Variety” ha definito il serial “50% ‘Matrix’, 50% ‘X-Men’”.

THE TOMORROW PEOPLE_LUKE MITCHELL (JOHN YOUNG), AARON YOO (RUSSELL), ROBBIE AMELL (STEPHEN JAMESON), PEYTON LIST (CARA) ARROW_DCcomics_AD_V#16B07CB

1 COMMENTO

  1. Do you have a spam issue on this site; I also am a blogger, and I was wondering your situation; we have
    developed some nice procedures and we are looking to exchange solutions with other folks, be sure to shoot me an e-mail if interested.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here