Sherlock”, la miniserie inglese che ha stregato il Regno Unito, approda su Italia 1 con la seconda stagione, dal 16 giugno 2014, ogni lunedì, alle ore 21.15. Scritto a quattro mani da Steven Moffat (Press Gang, Doctor Who Confidential, Jekyll) e Mark Gatiss (Doctor Who, The League of Gentlemen), “Sherlock” è la rivisitazione contemporanea dei classici senza tempo di Sir. Conan Doyle. Protagonisti della serie sono Benedict Cumberbatch nei panni dell’enigmatico e iperdeduttivo Sherlock Holmes e Martin Freeman in quelli del dott. Watson.

 

ASCOLTI RECORD NEL REGNO UNITO

Dopo aver sbancato l’auditel con la prima stagione, la miniserie è riuscita a fare ancora meglio: i tre nuovi episodi (trasmessi in Inghilterra lo scorso gennaio) hanno realizzato una media di oltre 10 milioni di spettatori e il 32.5% di share.

 

BENEDICT CUMBERBATCH È L’ATTORE PIÙ RICHIESTO MOMENTO!

Il protagonista, Benedict Cumberbatch, è  attualmente uno degli attori più ambiti ed acclamati di Hollywood. Ha ricevuto il BAFTA quale miglior attore nel 2012 ed è stato nominato per il Golden Globe nel 2013. Dopo aver recitato in “Star Trek: into the Darkness” e nel pluripremiato “12 anni schiavo”, ha ricevuto il premio  come miglior artista britannico nel 2013. Nei suoi progetti futuri al cinema si attendono “The Lost city of Z”, il drammatico “Flying Horse” di e con Gary Oldman, con Amanda Seyfried nel cast, e il thriller “The imitation game”, al fianco di Keira Knightley. Tra le ultime news Martin Freeman (interprete di Watson nella mini-serie) è stato candidato come “Best supporting actor” dal Critics’ Choice Awards.

 

SHERLOCK UN FENOMENO CULTURALE

In Inghilterra è diventato un vero e proprio fenomeno culturale. È stata pure commercializzata una nuova versione dedicata a ‘Sherlock’ del classico gioco da tavolo ‘Cluedo’.

P

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here