Da giovedì 3 aprile debutta su La5, il docu-reality “Coming Out”: dieci storie di segreti, rivelazioni e rinascita di chi ha trovato il coraggio di dire «questo sono io».

Lenny, giocoliere al circo all’insaputa della madre; Fabio, contabile di giorno e monumentale drag queen di notte; Cristiana, diciottenne fidanzata con un ragazzo di colore, ora pronta ad affrontare i genitori in perfetto stile “Indovina chi viene a cena?”; Livio, giovane alle prese con il suo coming out più difficile: confessare alla madre la propria omosessualità.

Questi solo alcuni dei protagonisti che, in ogni puntata (10 appuntamenti in seconda serata), raccontano se stessi senza filtri. Dalla loro vivavoce, l’esperienza del disagio vissuto per anni ma anche la volontà di dichiarare finalmente la verità alle persone più care… per cominciare, “allo scoperto” e contro i pregiudizi, una nuova vita.

Le telecamere del programma seguono la loro vita quotidiana, quella celata dalle menzogne, fino al fatidico giorno del coming out. Imprevedibili le reazioni di parenti e amici: c’è chi piange dalla gioia, chi con serenità ammette di averlo sempre saputo e chi, a denti stretti, non può che accettare l’annuncio.

“Coming out” è il primo programma completamente dedicato a coloro che, per timore di ferire i propri affetti, hanno tenuto nascosta un’inclinazione sessuale, una relazione o uno stile di vita “socialmente scomodi”.

Ogni protagonista del programma si fa strumento di una personale e collettiva lotta contro i preconcetti nei confronti di chi è spesso additato come “diverso” e a volte soggetto a ingiustificabili discriminazioni, con lo scopo, altrettanto coraggioso, di mandare un messaggio universale a chi, come lui/lei, vive nell’angolo.

Il programma è prodotto Kimera Tv. Scritto da Chiara Salvo.

FABIO NEI PANNI DELLA DRAG QUEEN ZIA TIFFANY

3 COMMENTI

  1. The spark ignites the compressed mixture, creating a mini explosion within the
    combustion chamber. Yet, at some point in time, you will suffer the equivalent of ‘writers block’.
    Other times, you can see a t-shirt that a person is wearing and know that you would like to
    stay as far away from that person as you can only by what is printed on the front of
    the t-shirt. However, it is difficult to persuade a customer without differentiating a
    business in any market.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.