La7: Torna Piazzapulita: rivelazioni inedite del giudice Esposito

La7: Torna Piazzapulita: rivelazioni inedite del giudice Esposito | Digitale terrestre: Dtti.it

Le rivelazioni inedite del giudice Antonio Esposito, presidente della sezione della Corte di Cassazione che ha condannato Silvio Berlusconi a quattro anni di reclusione per frode fiscale.  La cronaca in diretta della discussione in Senato sulla decadenza del leader del Pdl da cui dipendono la tenuta delle larghe intese e la sopravvivenza del governo Letta.

Un’operazione verità sulla compravendita di Parlamentari.

Si apre così la terza stagione di Piazzapulita, che torna in onda domani, lunedì 9 settembre, alle 21:10 in diretta su La7, con una puntata intitolata “Nessuno mi può giudicare”.

Fra gli ospiti di Corrado Formigli, Daniela Santanché (Pdl), il Presidente Rcs libri Paolo Mieli, la direttrice de L’Huffingtonpost.it Lucia Annunziata, il giornalista de L’Espresso Marco Damilano, Paolo Guzzanti de Il Giornale e la costituzionalistaLorenza Carlassare. Inoltre, il collegamento dalla Festa Democratica di Milano dove interverrà il segretario del PD, Guglielmo Epifani.

Piazzapulita è un programma prodotto da Magnolia per La7, scritto da Corrado Formigli, Mariano Cirino, Alessandro Sortino, Vittorio Zincone e Martina Cecchi De Rossi. Il Produttore Magnolia è Flaminia Sacerdote. Curatore per La7Giovanna Ribotta. La regia è di Fabio Calvi.

Piazzapulita é trasmesso anche in diretta streaming all’indirizzo web ww.la7.it

Su www.piazzapulita.la7.it saranno disponibili nel corso della settimana i video dei momenti salienti delle puntate, le repliche integrali e un blog, luogo in cui gli spettatori potranno discutere dei temi affrontati e gli approfondimenti di interesse con il conduttore, gli inviati e gli autori.

Piazzapulita è presente anche sui social network Twitter e Facebook (@PiazzapulitaLa7).

Corrado Formigli a Piazzapulita

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *