La7d Cinecollection: la prima serata si accende con la magia del cinema

La7d Cinecollection: la prima serata si accende con la magia del cinema  | Digitale terrestre: Dtti.it

cinecollection-la7

A partire dal 1˚ giugno i sabato sera di La7d si accendono con la magia del cinema con il ciclo Cinecollection. Ogni settimana una serata a tema, con una speciale selezione di titoli, dai grandi classici alle pellicole più recenti, con grande attenzione per il cinema di qualità italiano e straniero. Domani il primo appuntamento con: Gli amori possibili

Alle 21.10, Love and Dancing, film del 2009 diretto da Robert Iscove, con Amy Smart (Starsky & Hutch, The Butterfly Effect)Billy Zane (TitanicZoolanderRitorno al futuro) e Tom Malloy.

Jake Mitchell è un ballerino molto particolare: è sordo per via di un’infezione all’orecchio da quando era adolescente, ma, nonostante questo, ha imparato a sentire le vibrazioni della musica in un modo tutto suo, tanto da diventare un insegnante di ballo riconosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Jessica Donovan è una insegnante di inglese, che ha abbandonato il sogno di ballare a Broadway per un lavoro più sicuro. Ha una relazione con Kent, ma tra i due le cose non vanno. Quando Jack e Jessica si incontrano è subito scintilla, non solo nella vita ma anche sul palco: i due, infatti, provano a competere per il campionato del mondo di danza.

A seguire, in seconda serata, Biglietti d’amore, romantica commedia del 1999 diretta da Richard Wenk, con Andy Garcia  (The Untouchables – Gli intoccabiliIl padrino – Parte III) e Andie MacDowell (Green Card – Matrimonio di convenienza, Quattro matrimoni e un funerale).

A New York, Gary Starke si è fatto un nome nel delicato settore del bagarinaggio. Vive infatti di espedienti, vendendo biglietti di ogni tipo per partire, mostre, concerti, soprattutto alle numerose comitive di turisti. Gary è innamorato folle di Linda, una studentessa di cucina, che in parte lo ricambia ma non è molto contenta del suo mestiere. Intanto viene annunciata la visita del Papa a New York. Per l’incontro al Giant Stadium, i bagarini cominciano a darsi da fare. Gary si fa prestare dei soldi dall’amico Benny, compra i biglietti, cerca di venderli davanti allo stadio, si traveste da suora,  ma viene scoperto e arrestato. Nel frattempo, mentre Gary è in carcere, Benny muore dopo una lunga malattia. Una volta libero Gary viene informato di essere destinatario di una polizza lasciata da Benny per 56.000 dollari. Adesso può presentarsi con più coraggio da Linda. Insieme aprono un ristorante, e tutto sembra cambiato. Ma, mentre gira per i tavoli, Gary legge un giornale: è annunciata la visita del Papa a Cuba.

 

La rassegna Cinecollection prosegue con:

 

“Un vento dall’est” – Il Concerto (2009 di  Radu Mihăileanu) e Good Bye, Lenin! (2003 di Wolfgang Becker)

“Africa, i colori della libertà” – Il Colore della Libertà (2007 di Bille August) e Red Dust (2004 di Tom Hooper)

“Il secolo delle donne” – La casa della gioia (2000 di Terence Davies) e Il segreto di Vera Drake (2004 di Mike Leigh)

“Musica regina” – Farinelli (1995 di Gérard Corbiau) e Il giovane Toscanini (1988 di Franco Zeffirelli)

“Shirley” – Irma la dolce (1963 di Billy Wilder) e La vedova americana (1992 di Beeban Kidron)

“Woody Allen”  – Io e Annie (del 1977) e Manhattan (del 1979)

“Tutte le donne di Almodovar” – Donne sull’orlo di una crisi di nervi (del 1988) e Légami! (dal 1990)

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *