Cinema sempre protagonista su laeffe (canale 50 DTT e tivùsat, 139 di Sky) dove prosegue per tutto il mese di giugno, nelle prime serate di lunedì e venerdì, l’appuntamento cinematografico conlaeffeFilmFestival, ciclo che propone tante nuove storie per raccontare il nostro tempo e riflettere sulle contraddizioni della vita.

 

Si comincia venerdì 6 giugno, a partire dalle ore 21.10, con Oggi è già domani, pellicola di Joel Hopkins che ne ha firmato anche la sceneggiatura. Hopkins ha scritto una storia ad hoc per i due protagonisti, Dustin Hoffman e Emma Thompson, dopo essere rimasto affascinato dall’alchimia scenica dei due in una commedia a Broadway. L’intreccio ruota intorno all’incontro di un uomo e una donna, non più giovani e con un vissuto sentimentale difficile alle spalle, ma comunque pronti a rimettersi in gioco. Due attori d’eccezione che con questo film hanno guadagnato una nomination come miglior attore e migliore attrice ai Golden Globes 2009.

 

Lunedì 9 giugno, è la volta della prima visione in chiaro di This is England, film drammatico ambientato in un paesino della provincia inglese degli anni ‘80, che racconta la complessa adolescenza di Shaun. Il ragazzino decide, infatti, di unirsi ad un gruppo di skinhead nel tentativo di costruirsi una rete di amicizie. La pellicola, scritta e diretta da Shane Meadows che gli dona un tono dolce-amaro quasi autobiografico, ha conquistato il Premio Speciale della Giuria al Festival Internazionale del Film di Roma nel 2006, due British Independent Film Awards 2006, come miglior film e miglior attore esordiente per il tredicenne Thomas Turgoose nei panni di Shaun. Inoltre, tra gli altri riconoscimenti, anche il BAFTA 2008 come miglior film britannico e, nello stesso anno, il Festival di Mons come miglior film europeo. Il lavoro di Meadows è diventato un vero e proprio cult anche per la ricca colonna sonora che mescola hit Ska, reggae degli anni ’80 e brani di Ludovico Einaudi.

 

Lunedì 16 giugno spazio a Sister, lungometraggio che esplora i confini e la capacità di resistere dei legami familiari. Un racconto asciutto ma toccante, capace di un forte equilibrio, permette alla regista Ursula Meier di non sconfinare nelle acque turbolente del melodramma, ripercorrendo la difficile storia di due fratelli, in apparenza, soli al mondo, costretti a vivere di espedienti. RitornaLéa Seydoux dopo il successo de La Vita di Adele, affiancata dal giovane Kacey Mottet Klein, che per questo ruolo ha conquistato una nomination come miglior attore esordiente al Cesar 2013. Il film ha, inoltre, gareggiato al Festival di Berlino del 2012, dove ha ottenuto una menzione speciale per l’Orso d’argento.

-

 

Calendario giugno laeffeFilmFestival:

 

Venerdì 6 giugno

h 21.10 – Oggi è già domani di Joel Hopkins. Con Dustin HoffmanEmma ThompsonKathy BakerJames BrolinEileen Atkins. (GRAN BRETAGNA, 2008 – 93’)

 

Lunedì 9 giugno

h 21.10 – This is England di Shane Meadows. Con Thomas TurgooseStephen GrahamJo HartleyAndrew ShimVicky McClure.  (GRAN BRETAGNA, 2006 – 101’)

 

Venerdì 13 giugno

h 21.10 – Non desiderare la donna d’altri di Susanne Bier. Con Connie Nielsen, Ulrich Thomsen.(DANIMARCA, 2004 – 112’)

 

Lunedì 16 giugno

h 21.10 – Sister di Ursula Meier. Con Léa Seydoux, Kacey Mottet Lein, Martin Compston, Gillian Anderson, Jean-François Stévenin. (FRANCIA/SVIZZERA, 2012 – 100’)

 

Venerdì 20 giugno

h 21.10 – Tutti i battiti del mio cuore di Jacques Audiard. Con Romain Duris, Niels Arestrup.(FRANCIA, 2005 – 107’)

 

Lunedì 23 giugno

h 21.10 – Tomboy di Céline Sciamma. Con Zoé Héran, Jeanne Disson. (FRANCIA, 2011 – 82’)

 

Venerdì 27 giugno

h 21.10 – Berlin Calling di Hannes Stöhr Con Paul Kalkbrenner, Rita Lengyel, Corinna Harfouch. (GERMANIA, 2008 – 105’)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here