Primo appuntamento per “Tabloid”, in diretta domani 28 giugno 2011, ore 21.10 su Italia Uno. In apertura di programma il delitto di Milano che vede Riccardo Bianchi accusato per duplice omicidio volontario e violenza sessuale per aver ucciso il suo miglior amico e la sorella del ragazzo con la quale aveva appena interrotto una relazione. A seguire, l’attualità di “Tabloid” si occuperà dello scandalo del calcio scommesse, con testimonianze inedite dei protagonisti coinvolti e un canale sempre aperto con Cremona per le ultime notizie giudiziarie.

Per la parte di cronaca, il settimanale di Italia Uno trasmetterà un documento esclusivo: le immagini inedite di Omar Favaro, condannato con Erika De Nardo per il delitto di Novi Ligure, fotografato e filmato con la nuova fidanzata. Infine, sempre per la parte di cronaca, “Tabloid” dedicherà un capitolo al caso di Avetrana: un viaggio nel paese di Sarah Scazzi con gli ultimi aggiornamenti in diretta per fare il punto delle indagini sulla morte della ragazzina uccisa il 26 agosto 2010.

Al centro della sezione dedicata alla cronaca bianca il matrimonio di Alberto di Monaco. Una linea sempre aperta con Montecarlo darà tutti gli aggiornamenti in diretta e sarà l’occasione per fare una panoramica sulle recenti nozze reali di William e Kate. E ancora, a un anno dalla morte di Pietro Taricone, sarà dedicato un grande reportage al protagonista del primo Grande Fratello. Un viaggio nel suo paese d’origine e il ricordo dei suoi compagni di reality.

All’interno della puntata ci saranno, questa settimana, le seguenti rubriche:
Censored a cura di Gabriele Parpiglia:  immagini esclusive mai rese pubbliche sui vip del momento.
Extremamente: rubrica dedicata agli ufo e ai fenomeni paranormali.
Il Pagellone: che affronterà con ironia le immagini più curiose delle celebrities.
Page 3: caratteristica rubrica in stile tabloid dedicata alla ragazza della settimana.

Coproduzione Videonews e Studio Aperto, “Tabloid” è un programma di Giovanni Toti e Claudio Brachino, a cura di Monica Gasparini, Federico Novella e Paola Bartoccelli. Alla regia, Mario Bruschini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here